Disturbo Borderline di personalità

Disagi psicologici
Disturbo Borderline di personalità

 

Il disturbo borderline di personalità suscita molto interesse perché è frequente nei contesti clinici, è molto difficile da trattare ed è associato a comportamenti suicidari.

Le persone che soffrono di questo disturbo sono caratterizzate da forte impulsività ed instabilità sia nelle relazioni interpersonali che nell’umore. Gli atteggiamenti e i sentimenti nei confronti delle altre persone possono mutare notevolmente e inspiegabilmente da un momento all’altro.
 

Le emozioni sono intense, imprevedibili e possono cambiare bruscamente, passando dall’idealizzazione dell’altro al disprezzo totale.

L’intensa rabbia delle persone con disturbo borderline spesso ne danneggia i rapporti con gli altri.

Il loro comportamento imprevedibile, impulsivo e potenzialmente autolesivo può comprendere gioco d’azzardo, spese insensate, attività sessuale indiscriminata, abuso di sostanze ed eccessi alimentari.

Spesso chi soffre di disturbo borderline di personalità non ha sviluppato un senso di sé chiaro e coerente, non sopporta di stare da solo, ha il timore dell’abbandono ed esige costantemente l’attenzione altrui.

A caratterizzarli sono un cronico senso di depressione e di vuoto.
 

Il disturbo borderline di personalità esordisce tipicamente nell’adolescenza o nella prima età adulta ed è più frequente nelle donne. Il 3% circa della popolazione presenta il disturbo in maniera completa, mentre una percentuale maggiore ne è affetta in maniera parziale.

 

Su PsicologiOnline.net, attraverso l'aiuto degli specialisti, è possibile affrontare questo tipo di problematiche da un punto di vista psicologico. Non rimandare, contatta ora un professionista, fai la tua domanda o prendi appuntamento con serenità e fiducia. Sono qui per questo.

Psicologi che trattano questo argomento