Disturbo acuto da stress

Disagi psicologici
Disturbo acuto da stress


Si parla di disturbo acuto da stress quando i sintomi si manifestano entro un mese dall’evento traumatico (morte di un familiare, minacce all'integrità fisica propria o di altri, lesioni gravi, combattimenti in guerra, catastrofi ambientali, rapimenti ecc...). Il disturbo acuto da stress è simile a quello post-traumatico. Le uniche differenze sono la durata dei sintomi e la presenza di sintomi dissociativi.

 

I criteri per la diagnosi di disturbo acuto da stress sono:

  • La persona è stata esposta a un evento trumatico che ha causato paura intensa, sentimenti di impotenza o di orrore

  • Durante o dopo l’evento, la persona sperimenta sintomi dissociativi (la sensazione di non risiedere nel proprio corpo, per esempio)

  • L’evento traumatico viene rivissuto in modo persistente ed intrusivo

  • La persona evita gli stimoli associati al trauma

  • Marcato aumento dell’arousal o dell’ansia

  • I sintomi si manifestano entro il primo mese dopo il trauma
     

I sintomi devono causare disagio clinicamente significativo, interferire significativamente con il normale funzionamento o compromettere la capacità dell’individuo di eseguire compiti fondamentali. Il disturbo dura almeno 2 giorni e non persiste oltre 4 settimane dopo l’evento traumatico. I sintomi non sono dovuti agli effetti fisiologici diretti di una sostanza o di una condizione medica generale.

 

Su PsicologiOnline.net, attraverso l'aiuto degli specialisti, è possibile affrontare questo tipo di problematiche da un punto di vista psicologico. Non rimandare, contatta ora un professionista, fai la tua domanda e prendi appuntamento con serenità e fiducia.

Psicologi che trattano questo argomento