Passione e Tradimento

Pubblicato il 29 aprile, 2013  / Sesso e Amore
Passione e Tradimento

Bisogno di tradire

- Passione e tradimento spesso è questo il binomio che riscontriamo, dopo anni di matrimonio, convivenze, o fidanzamento: la passione viene ritrovata con un tradimento.

Sia l’uomo che la donna vivono episodi o lunghi periodi clandestini, in cui incontrano i loro amanti trovando una rinnovata vitalità. È più semplice trovare la passione con una persona sconosciuta che con il proprio partner di sempre. Le fantasie sessuali si scatenano quando non ci sono doveri coniugali, obblighi domestici, bollette da pagare, ecc.. Ma cos’è che ci rende davvero felici? Una passione sfrenata o un amore solido e meno passionale? e perché un amore solido deve essere meno passionale?

Famiglia: Dall’ideale ai fatti

- Fare coppia, sposarsi rientra in uno schematismo culturale in cui obblighi e doveri fanno parte del patto coniugale, sia per il contratto firmato, che per la nostra tradizione culturale, e talora, cristiana. Questa tipologia di famiglia, basata su un solido schema culturale, risulta essere sempre più spesso un’idealizzazione, anziché un dato di realtà. Mogli scoprono i propri mariti aver intrattenuto relazioni omosessuali, mariti scoprono mogli che tradiscono con i loro datori di lavoro, o giovani amici dei propri figli; i divorzi e le separazioni, sono in un crescente aumento, e la mediazione familiare, si fa sempre più necessaria in situazioni di conflitto altissimo.

Passione e TradimentoTempi moderni

- I tempi moderni, la cibernetica, la velocità con cui scorrono le informazioni, l’apatia delle nuove generazioni, la mancanza di lavoro, dovrebbero portarci sempre più ad un confronto con noi stessi.

Ogni coppia dovrebbe chiedersi quali sono le mie risorse? perché sono insoddisfatto? a quale modello cerco di aderire, ma in realtà non ne faccio parte? Ogni individuo, dovrebbe costruire la propria identità basandosi sui personali bisogni, per poi costruire una coppia soddisfacente.

Sempre più spesso si rincorrono miti, ideologie, false credenze, e fisime mentali, che ci portano lontano dai nostri reali bisogni.

L’insoddisfazione

- Sentendoci insoddisfatti, cerchiamo vie di fuga; ad esempio uno sguardo di uno sconosciuto diventa il cardine delle nostre giornate, in lui vediamo occhi di chi può capirci sostenerci, e poi magari capiamo che sono solo nostre proiezioni. Altre volte le vite dei coniugi, scorrono parallele senza mai incontrarsi realmente, coniugi sposati solo per contratto, ma che non sono mai stati complici e intimi.

Perdonare un tradimento

- Spesso, siamo alla ricerca di una risposta, ma non c’è! perché dobbiamo avere il coraggio di percorrere quella risposta, che è la nostra possibile soluzione all’ enigma. C’è chi tradito perdona e torna insieme; chi invece proprio non può, non riesce o forse non deve farlo; ci sono coniugi che non si sono mai traditi, ma che avrebbero voluto farlo, e continuano a vivere segretamente passioni e desideri solo nella fantasia. Nessuno ci può dire cosa è giusto o sbagliato ma i tempi moderni sono a nostro favore, e quindi non resta che di avere il coraggio d’esibire le nostre decisioni, sperando che siano quello che realmente ci rende vivi e non quello che pensiamo ci debba rendere soddisfatti.