Gianni  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 02/02/2021

Treviso

Troppo diversi?

buongiorno
sono un uomo di 46 anni e ho intrapreso da pochi mesi una relazione con una donna di 38 anni con cui mi trovo molto bene.
sentiamo entrambi di essere molto innamorati e quando siamo insieme è tutto molto gratificante.
tra le tante chiacchierate che facciamo spesso però mi ha confidato una cosa che mi ha davvero sconvolto. ovvero che se per una ipotesi si trovasse in condizioni economiche indigenti e fosse single, pensa che sarebbe anche disposta a vendere il proprio corpo.
premetto che è sempre stata molto libera sessualmente, priva di pregiudizi e non ritiene che il sesso debba essere legato all amore.
questa affermazione però mi ha davvero sconvolto e destabilizzato.
continuo ad avere questa voce che mi ripete che la mia compagna sarebbe disposta anche a prostituirsi, se pur "selezionando"...
non so più davvero cosa pensare
chiedo aiuto

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Claudia Irene Gambero Inserita il 02/02/2021 - 12:46

Milano - Centro storico
|

Salve Gianni,
sembrerebbe che la confidenza che le ha fatto la sua compagna l'abbia toccato in un punto sensibile, anche se forse non riesce a capire quale. Questa "detabilizzazione" e questa "voce che le ripete" potrebbe essere il segnale che c'è qualcosa dentro di lei che non riesce ad elaborare questa informazione perchè forse il problema non è circoscritto a "la mia compagna è disposta a prostituirsi".
Quali emozioni ha provato quando lei gli ha confidato questa cosa? Come si sente riguardo all'apertura della sua compagna verso un sesso libero e privo di pregiudizi? soprattutto le consiglio di coinvolgere la sua compagna in queste sue riflessioni, chissà che questa possa diventare l'occasione per potervi aprire l'uno verso l'altro, conoscervi meglio e avvicinarvi ancora di più.
Buona fortuna
Dr.ssa Claudia Irene Gambero