Cristina domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 08/02/2016

L'Aquila

Vivere in un paesino piccolo

Sono nata e vivo ancora in un paesino di massimo 100 abitanti lontano dalla città . Qui sono l'unica ragazza e non ho con chi uscire o con chi parlare a parte nel periodo estivo, per fortuna a volte rimango in città il pomeriggio dopo la scuola ma non posso farlo sempre perciò il più delle volte arrivo a casa mangio e poi arrivo alla sera letteralmente perdendo tempo perché non so cosa fare ( compiti esclusi ) . A volte, una volta al mese direi, mi prendono dei momenti che non so se definirli di ansia o di depressione; il mio cervello inizia a bombardarmi di brutti pensieri inizio ad avere visioni del mio futuro a dir poco pessime e quando mi capita, il più delle volte, devo scrivere a qualcuno o farmi una passeggiata altrimenti inizio a piangere cosi senza motivo, Vorrei solo sapere se ciò potrebbe essere legato alla solitudine o all'influenza di qualcosa del passato.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Christina Marchetto Inserita il 08/02/2016 - 16:28

Gentile Cristina, quanti anni ha? Le chiedo perché questa informazione potrebbe essere utile per capire meglio il suo conteso.
Le suggerisco di intraprendere un percorso per comprendere se queste emozioni che le compaiono in alcuni periodi. Questo momento di difficoltà potrebbe essere legato a diverse cose, ma andrebbe indagato a fondo.
A disposizione, anche in video consulenza, Dott.ssa Marchetto Christina
www.christinamarchetto.it