Problemi e Terapia di Coppia

Pubblicato il 7 febbraio, 2013  / Sesso e Amore
Problemi e Terapia di Coppia

Le persone si mettono spesso insieme guidate dalla paura di rimanere da sole, all’idea di creare una famiglia, per avere più soldi o per altre ragioni. I motivi non sono scontati, ma è importante capire quali erano i presupposti che hanno creato la coppia nella fase iniziale di innamoramento e quali sono state le aspettative deluse nella fase che ne è seguita. In questo modo si riesce a ricostruire la base della vera identità di coppia quando questa arriva in terapia nella fase di crisi.

Oggigiorno i membri della coppia vengono per la maggior parte insieme in terapia consapevoli di voler migliorare la relazione, mentre invece anni fa la tendenza era inversa; erano soprattutto le donne a chiedere un sostegno psicologico quando le cose in casa non andavano bene.

La richiesta di terapia nasce spesso proprio dai conflitti quotidiani e dal malessere psicologico e psicosomatico che ne deriva. Le persone vogliono stare meglio e per questo chiedono rinforzi. Attraverso l’aiuto di un terapeuta la coppia motivata riesce a mettere chiarezza sui veri problemi che stanno alla base del malessere e grazie ad una ri-narrazione positiva della propria storia si co-costruire una realtà futura più funzionale al benessere familiare.

Molte volte le coppie con figli trascurano la propria identità di coppia per focalizzarsi sull’identità genitoriale poiché hanno difficoltà a mantenere contemporaneamente le due identità. Per questo quando ciò avviene è importante che le famiglie non si sentano sole, si confrontino con gli esperti e si prendano del tempo per sé e soprattutto per la coppia per permettere in questo modo di non dimenticare anche l’altra parte importante della realtà intra-familiare che fa inevitabilmente parte dell’armonia familiare.