Sara domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 09/06/2017

Asti

Superare un tradimento

Salve, vi ringrazio in anticipo per la vostra risposta. Sono una mamma, di due splendidi bambini e ho 25 anni. Sono sposata, con un uomo di 27 anni, da circa 5 anni. Il nostro è sempre stato un matrimonio diffcile, ma io ho sempre superato tutto perché l amore era forte. Il mio mondo è crollato quando ho scoperto il suo tradimento, con una ragazza giovane, relazione che andava avanti da circa tre mesi. L ho scoperto io e lui ha negato fino a quando gli ho mostrato le mie prove. Lui per me non ha mai fatto quasi nulla, mai una sorpresa, raramente qualche regalo. Ha portato questa ragazza nel mio ristorante preferito, dove festeggiamo sempre il nostro anniversario, l ha tenuta mano per mano nel paese vicino al mio, e l hanno visto tutti.Per lei faceva chilometri in macchina, si teneva di più e la portava a cena fuori, anche se a casa quasi mancavano I soldi per la spesa. Dopo il tradimento, è andato via di casa, poi è tornato, convinto di amarmi e di voler stare con me. Mi ama cosi tanto da farmi stare così male? Se non lo scoprivo, chissà quanto sarebbe continuata, a loro relazione. Ma io non riesco a perdonarlo, provo odio e tanta rabbia, per quello che mi ha fatto. Il pensiero che ha avuto rapporti con me e lei, magari negli stessi giorni, mi fa venire la nausea. Non sto bene, sono sempre nervosa. Da una parte vorrei tornare insieme, perché so di non essere in grado di crescere I bambini da sola, anche economicamente. Poi I bambini sono attaccati al padre e non voglio stiano lontani. Non riesco però a superarlo e non capisco se io provo affetto o amore. Provo un forte attaccamento per lui e ho paura di restare sola. Ma non mi fido più di lui, continuo a pensare, che lui ci stia ancora insieme. Mi ha detto troppe bugie. Sto passando un periodo davvero nero e non riesco a prendere una decisione. Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 09/06/2017 - 14:42

Napoli
|

Cara Sara,
capisco la difficoltà del momento ma da qualche parte sento che tale difficoltà è anche legata al dover prendere una decisione ora. Mi chiedo, perchè darsi fretta? La situazione in cui a malincuore si trova non è facile e credo che lei abbia bisogno di tempo per capire cosa prova, per sperimentarsi eventualmente da sola, per poter immaginare una vita in cui continuare ad essere genitori per il bene dei bambini senza essere più una coppia, o al contrario per capire se c'è ancora spazio per credere non in lui ma nella vostra relazione (che è molto diverso), per sentire se potete stare ancora bene insieme. Insomma, credo che la delicatezza della situazione meriti del tempo, tempo che deve potersi concedere per scegliere liberamente e con maggiore consapevolezza. Le consiglio, se le fa piacere, di ascoltare su youtube le conferenze di Massimo Recalcati sul tradimento e sul perdono nella coppia, potrebbero aiutarla nelle sue riflessioni.
Un caro saluto
Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa e Psicoterapeuta Relazionale e Familiare
Napoli - 328 0273833