Peppe domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 20/02/2018

Cosa devo fare...

Buonasera, sono fidanzato da 3 anni, amo molto la mia ragazza e lei ama molto me... Le cose fra noi vanno abbastanza bene, con alcuni alti e bassi normali in una relazione.
Io ho appena iniziato a lavorare seriamente un paio di mesi fa, mentre lei ha appena vinto un concorso in Polizia... io non ero molto d'accordo nel provare questo concorso.. ma ero comunque vicino a lei e sinceramente non pensavo ci riuscisse così facilmente e così velocemente... Io sono una persona molto gelosa e mi preoccupano i tradimenti o che qualche altro uomo possa portarmi via la mia donna.. ovunque io mi giri vedo Marito e Moglie poliziotti, noi invece abbiamo lavori differenti e quello che mi frena in tutta la relazione è una storia in cui io mi ci rivedo di una mia amica.. Poliziotta che prima di provare questo concorso stava con un uomo per un paio di anni.. entrando in polizia continuarono a stare insieme per qualche annetto.. fin quando ovviamente lei condividendo le stesse cose con un collega di lavoro si innamorò... lasciando quel povero uomo nonostante lo amasse...
Io non so cosa fare.. io credo nella nostra storia ... ma so anche che in quell'ambiente sei circondato da molti uomini e le tentazioni sono forti.. passare altri anni con lei varrebbe a dire sacrifici, spese di soldi per viaggiare, sofferenze.. cosa mi consigliate di fare.. per favore aiutatemi.. perchè sto iniziando a rifugiarmi nell'alcoll e sto iniziando a perdere colpi a lavoro, sono sempre nervoso e distratto...

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 20/02/2018 - 15:18

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Peppe,
Da ciò che ha scritto mi sembra di capire che la sua difficoltà nel prendere una decisione riguardi l'eventualità di affrontare fatiche ("sacrifici,soldi per viaggiare") e la possibilità che si inneschi una dinamica competitiva con altri uomini che potrebbero corteggiare la sua ragazza.
Che rapporto ha con la competizione in generale?
Inoltre è importante esplorare la sua immagine di partner e la sua idea di relazione sentimentale. Poiché mi sembra che tenda ad essere sospettoso e a fidarsi poco del partner,atteggiamento che ci fornisce informazioni sulla sua concezione dell'altro in generale. L'altro è degno di fiducia per lei? Esplorare questo contenuto può esserle utile per comprendere le dinamiche di gelosia di cui parlava e spiega le sue paure rispetto alla scelta lavorativa della sua ragazza.
Se non può fidarsi del suo partner,tendera' ad assumere un atteggiamento sospettoso anche se dovesse relazionarsi ad una ragazza che ha pochi contatti lavorativi e/o amicali.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)

Dott.ssa Katjuscia Manganiello Inserita il 20/02/2018 - 16:31

Caro Peppe, come prima cosa grazie per aver scritto. Comprendo la tua paura, il mondo del lavoro può fornire una facile tentazione al tradimento. Ma io che mi occupo di tradimenti da lungo tempo posso dirti che non è la tentazione a favorire l'adulterio ma la presenza di un'insoddisfazione personale o di coppia. Per questo penso che lavorare in polizia non aumenta ne diminuisce le possibilità che la tua ragazza trovi un altro ma è la qualità della vostra vita di coppia e di quella personale di ognuno di voi a contare. Se per te è veramente importante la storia che stai vivendo prova a spostare il tuo pensiero dalla paura del tradimento a come stai nella coppia e a come sta la tua ragazza. E' lì che troverai le conferme per stare bene nonostante le tentazioni. Se vuoi saperne di più puoi cercare alcuni articoli che ho scritto sull'argomento nel mio blog "Psicologia Coppia e famiglia", E se questo non dovesse essere sufficiente inizia un breve percorso psicoterapeutico per affrontare i tuoi dubbi, è molto meglio dell'alcol te lo assicuro! Cari saluti dr Katjuscia Manganiello