valerio domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 22/12/2016

Roma

Non so cosa fare

buongiorno ho 30 anni,chiedo consiglio su una situazione che mi si è creata abbastanza particolare.
Sono amico di una ragazza da circa 20 anni ma non abbiamo mai avuto frequentazioni particolari,i genitori sono amici dei miei le sorelle della mia e di me, visto cosi un'ottimo quadruccio amichevole.
Ma all'improvviso scatta la molla,avendo due caratteri simili ribelli e "pecore nere della famiglia" in senso buono lasciati entrambe da circa un'anno e spiccio,ci troviamo a frequentarci in maniera abbastanza assidua.
Inizialmente una cena,poi diventano due,tre, i pomeriggi a casa sua,cosi inizio a capire che oltre ad essere bella fondamentalmente è l'ideale di donna su misura per me. durante questi appuntamenti io ho visto dei passi suoi nei miei riguardi, ma razionalmente parlando riconosco di essere anche vulnerabile in questo momento e che quindi forse tutto sommato avrei anche potuto fraintendere. pero una cosa ha destato molta attenzione durante una colazione andando via mi si è raccomandata di fare il bravo e farmi sapere quando sarei arrivato a destinazione. sono molto confuso abbiamo un passato molto simile e siamo simili anche come persone, abbiamo un lavoro impegnativo anche se diverso,viviamo un pò scombinati un pò senza orari, insomma ci troviamo su molte cose. ho paura di fare il passo perche ho paura di rovinare tutto, a volte ho l'impressione che lei abbia le mie stesse sensazioni e che stesse aspettando un passo mio... a volte rientro poi e penso che sto viaggiando. bel dilemma alla mia età.. che faccio??? :-) grazie anticipatamente

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Alessandro Stirpe Inserita il 20/02/2017 - 18:58

Caro Valerio, se ha bisogno di un confronto mi contatti, se ci sono delle difficoltà nel saper leggere le intenzioni altrui potrebbe essere utile avere un occhio esterno che Le possa dare una visione dfferente delle cose. Magari anche lavorando sulla sua percezione, non solo della sua amica ma anche, e soprattutto, su quella che ha di se stesso.
cordiali saluti,
Alessandro Stirpe

Dott.ssa Giorgia Salvagno Inserita il 23/12/2016 - 00:17

Gentile Valerio,
ovviamente ci racconta poco sui comportamenti e atteggiamenti di questa ragazza per fornirle delle risposte più precise, però da quello che racconta sembrerebbe che via sia interesse tra voi due. Il mio consiglio è quello di parlarne con lei: le parli di ciò che sente, in modo chiaro e tranquillo (emozioni permettendo!). I silenzi diventano muri incolmabili e spesso fanno perdere delle occasioni!
Un caro augurio