Ada domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 13/10/2016

Milano

Mi separo o continuo con lui?

Salve sono una ragazza di 23 anni. È da 4 anni che sono sposata con mio marito.Non sono fidanzata con amore , è stato mio padre a decidere perché così funziona a mio paese. Poi piano piano ho imparato a volerlo bene anche perché lui è comportato bene con me e mi ha dimostrato affetto. Vivo con i suoi genitori, fratello sposato con 2 figli e uno celibe. Con i suoi genitori non sono mai andata d'accordo, neanche lui ma comunque mi diceva di lascarli perdere, di non sentire cosa dicono. Dopo che mi sono fidanzata lui mi ha confessato che era un'analfabeta (non sapeva né scrivere né leggere). Io gli sono sempre stata vicina , non lho mai offeso per questa cosa , anzi , li leggevo tutto quello che mi chiedeva , andavo io dietro ai documenti e tutto necessario. Poi ho capito che non si poteva andare avanti così perché un marito non bisogna soltanto andare al lavoro e venire a casa ma ci sono anche tanti altri bisogni famigliari. Io sono studentessa universitaria, studio Economia Bancaria e sono sempre stata benissimo con lo studio ma da quando sono venuta qua sono giù di morale , non sono più quella persona vivace e allegra, non ho fiduca in me , questo penso essendomi circondata da gente che soltanto parla dietro e mai non ti chiede come stai? Io gli ho detto di iscriversi in un corso e di imparare ma non ha voglia. Poi e anche molto nervoso , se gli dico qualcosa subito si arrabbia e non vuole sentire ragioni ( ha sempre ragione lui) . È anche molto chiuso , non parla, non si esprime . Se siamo con altra gente lui sta soltanto a guardare, non dice niente. Non sa dimostrare rispetto per gli altri. Poi non capisce le situazioni, quello che gli dici.Un'altro problema è anche l'aspetto intimo. Non sa mai compiacermi, pensa solo a se stesso ( io non ho mai raggiunto l'orgasmo tramite la penetrazione perché lui eiacula in 2 min a volte anche prima). Anche nell'aspetto fisico siamo molto diversi:io sono magra lui e grasso ( e non vuole andare in palestra) e sempra molto piu grande di me ( questo lo dicono tutti). Gli ho parlato della separazione e mi ha minacciata e 2 volte ha provato a buttarsi dalla finestra. Io sto molto male , non so proprio cosa fare. Per favore mi dia una soluzione vado via ( i miei mi sostengono) oppure continuo con lui?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 13/10/2016 - 10:41

Gentile Ada,
forse lei è straniera? mi sembra strano che presso le famiglie italiane ci sia ancora l'usanza di scegliere il marito alle figlie. Ad ogni modo penso che la prima cosa che lei debba fare è andare a vivere in una abitazione propria o al limite preso i suoi genitori, allontanandosi da quelli del marito perchè il fatto di non avere un "nido" proprio è molto deleterio per la coppia. Successivamente veda come va e le consiglio di ricontattarmi o di contattare uno psicologo psicoterapeuta.
cordiali saluti