Anonimo domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 16/06/2016

Agrigento

Disperazione

Salve,
premetto che è facile sentire risposte come: ma lui non ti ama, devi lasciarlo, devi andare avanti, ecc ecc.. ma se mi trovo a scrivere qui è perché sono in preda alla disperazione, proprio perché le uniche risposte che ho ricevuto sono quelle prima menzionate. Il problema nasce dal fatto che non riesco a lasciare né odiare il mio fidanzato per quello che fa.. Stiamo insieme da poco più di un anno, e ogni settimana esce fuori qualcosa di nuovo... ho cerca qualcuno nei social network, o manda rose ad altre persone, o esce di nascosto, o va a prostitute. L'ultima cosa riguarda il sito "Incontri bacheca".. ho scoperto che chiama le escort, lui dice solo telefonicamente ma che non le incontra.. e quando io inziio a piangere ed urlare lui non riesce a darmi una risposta...dice solo che lui stesso non si capisce... preciso che sia la chiamata alla escort, sia le rose ad un'altra, sia la prostituta rigurdano momenti in cui noi eravamo lasciati. Il problema è che eravamo lasciati da 1, o 2 giorni... solo nel caso delle rose eravamo lasciati da un mese e lui aveva conosciuto un'altra.. poi noi abbiamo fatto pace e lui ha mandato queste rose, dice perché si sentiva in colpa. Non so come fare. Ho troppa dipendenza. Sto male con lui, ma lo sto ancora di più senza. Ma lui nonostante abbia torto non fa nulla, niente di niente ma dice di amarmi più della sua stessa vita.
P.s: noi abbiamo una vita sessuale molto attiva! Anche più volte al giorno ci concediamo a momenti piacevoli.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 17/06/2016 - 17:23

Gentile Anonimo,
non ci dice la sua età, che potrebbe essere un elemento significativo. Una risposta al suo problema dovrebbe probabilmente tener conto anche di altri fattori quali l'età, l'occupazione o l'attività di studio ecc..
Se le interessa approfondire può farlo utilmente con una consulenza dove le si darebbero con ogni probabilità ipotesi fondate sui meccanismi che sostengono questo vostro rapportarvi. Sarebbero comunque necessarie altre informazioni, come ad es. quelle già menzionate.
Cordiali saluti

Dott.ssa Valentina Bua Inserita il 17/06/2016 - 10:31

Gentile Oriana,
sarebbe utile esplorare la dinamica di dipendenza reciproca (perchè se lei non riesce a lasciare il suo fidanzato, è vero anche il contrario) che mantiene in vita la vostra relazione, a costi (emotivi) evidentemente altissimi. Un consulto individuale o anche di coppia potrebbe essere un'ipotesi da considerare. Per qualsiasi informazione rimango a sua disposizione.

Cari saluti,
Dr.ssa Valentina Bua
Psicologa-Roma