Elisabetta domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 29/06/2016

Massa Carrara

Non sono felice

Ho perso mia madre 10 mesi fa, il cancro me l ha portata via a 60 anni. Ho perso la bussola. Sono rimasta sola con 4 uomini. Mio padre, un uomo che non ho mai stimato (a differenza della splendida persona che era mia madre), mio marito un uomo tremendamente testardo e cocciuto che mi ruba il fiato e che non sopporto più e i miei due slendidi figli. Unica gioia in questa buia vita. Mi sento sola senza un compagno di vita con ciò dividere un pezzo di cammino. Ho un lavoro da uomo che mj costringe ogni giorno a lottare per un posto al sole. Ogni giorno e una lotta un dover risolvere problemi, figlio padre marito mi sento tutto sulle spalle. E mi sento vuota sola e triste. Non sono felice, non sono innamorata e non ho più voglia di far sesso. Mi sento tremendamente insoddisfatta e mi manca l aria... vorrei capire come trovere un po di serenità un po di amore un po di brivido emotivi. .. da sola non riesco...
.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 30/06/2016 - 18:13

Gentile Elisabetta,
in questo scenario di relazioni insoddisfacenti, la strada che potrebbe percorrere uno psicologo psicoterapeuta può essere quella di cercare di migliorarle e ciò in genere è abbastanza agevole con delle sedute di Terapia della Gestalt, mediante le quali l'individuo acquisisce nuove capacità e modalità di relazionarsi.
In questo modo il cambiamento è spesso molto veloce e le consiglio senz'altro di consultare un professionista per migliorare il rapporto con suo padre. Le relazioni di coppia tuttavia potrebbero necessitare dell'impegno di entrambi i membri della coppia stessa.

Cordiali saluti