Miriam domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 25/05/2016

Catanzaro

Lasciarlo o aspettare una sua decisione?

Mi chiamo Miriam ho 27 anni, mi frequento con un ragazzo da ormai quasi 2 anni. Ho conosciuto questo ragazzo 6 mesi prima di sposarmi, cerano stati tra noi solo dei messaggi e qualke telefonata ci piacevamo gia da subito e io mi trovaco benissimo a parlare con lui, ma vista la situazione in cui ero (avevo paura di lasciare il mio ex perchè è sempre stato possessivo e violeno, in piu non volevo portare dispiacere ai miei e visto che un ex amico mi disse di lasciar stare questa persona perche anch'esso usciva da una storia durata 16 anni e mi avrebbe fatto soffrire perché nn avrebbe mai preso alcuna seria decisione) io lo allontanati con molto garbo! Nei mesi a seguire prima di sposarmi ho fatto un errore che mi pesa enormemente, ho avuto un rapporto con l'amico che mi aveva avvisato di tutto. Mi sposo...ma le cose nn vanno bene perche mentre io pensavo che forse nel matrimonio le cose sarebbe andate meglio era tutto piu diffficile...inizia a darmi ordini, maltrattarmi, mi piacchia x motivi futili...alla fine dopo nemmeno un anno e ho divorziato. Incontro di nuovo il ragazzo che avevo allontanato iniziamo a risentirci inizio a ricredermi sulle cose che mi erano state dette iniziamo a frequentarsi e all'inizio e tutto bello anche se lui aveva anche una mezza relazione cn una ragazza che però mi dice decide di chiudere per me...passa il tempo è lui e sempre più strano e più insicuro dicendomi e trovandomi sempre mille scuse che è colpa mia se nn riesce a decidere cosa fare del nostro rapporto xke ha paura e nn è sicuro di me. Io con lui mi sento completa tanto da non nascondergli nulla sentirmi una ragazza migliore non aver bisogno di altro se nn di lui edargli tutte le sicurezze possibili. Ma qualke mese fa ha avuto una relazione di nuovo cn la ragazza che aveva lasciato x me e a questa ragazza dice le stesse cose che dice a me, l'ho saputo lo perdonato mi ha detto che non ce la fa a non vedermi e che con lei e stata solo una debolezza ma continua a nn prendere decisioni e incolpare me x il passato! Io mi sento legata a lui da mancarmi il fiato...cosa devo fare!?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 26/05/2016 - 16:51

Gentile Miriam,
il comportamento ambiguo di questo ragazzo potrebbe essere dovuto a motivi diversi: potrebbe semplicemente essere un po' egoista o insicuro e cercare di tenere a sé più di una persona, o cronicamente e quasi patologicamente indeciso o non aver ancora superato la precedente storia durata 16 anni per cui stenta a concretizzarne di nuove.

Molto difficilmente il diretto interessato ed anche il partner attuale riesce a distinguere l'ipotesi giusta, cosa che invece riesce molto più agevole allo psicologo in quanto figura esterna ed esperta in relazioni. Già con pochi colloqui si riesce di solito a chiarire la modalità che caratterizza il rapporto e conseguentemente a trovare le strategie più idonee per migliorarlo e risolverne i punti critici.
Cordiali saluti