Caterina  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 20/03/2019

Latina

Masturbazione con siti pornografici

Sono una ragazza di quasi 23 anni. Sono fidanzata dall'età di 16 con un ragazzo 7 anni più grande di me. Stiamo insieme da quasi 7 anni. Tra alti e bassi forse più bassi che alti. Ho subìto dei traumi in questa relazione i primi 5 anni e adesso sembra andare molto meglio. A causa di questi però, ho iniziato a fumare marijuana insieme a lui per rilassarmi. Però nel mentre ero "sballata" non mi piaceva, a volte mi facevo le paranoie e per riprendermi volevo eccitarmi, così ho iniziato a masturbarmi con siti. Questi siti erano tra donne. Dopo aver fatto stavo male, mi sentivo uno schifo perche non fa parte di me, ma l unica cosa che sentivo in quel momento era: "lo faccio guardando siti con donne perché loro provano quello che provo io nel masturbarmi". Smetto di fumare, ma questa cosa resta e succede ogni 3 mesi o 5. Premetto che quando vedo una ragazza non mi piace, non mi eccito, anzi sento di avere una competizione e mi danno fastidio quelle magari più belle di me. Un'tra cosa è che quando guardo gli uomini penso subito al sesso e cioè a come sarebbero le loro parti intime guardandoli in basso oppure quando guardo una coppia penso a come faranno sesso. A volte fantastico con la mente da quando guardo siti tra donne e immagino a cosa si prova realmente, ma non immagino il sesso orale tra me e un altra donna perchè mi fa schifo, ma solo una posizione tra donna e donna. Sono combattuta, le donne non mi piacciono ma fantastico solo su una cosa, gli uomini mi attraggono e penso subito lì. Ho un problema mentale o cosa??? Io sono stanca, perchè quando incontro un ragazzo non vorrei pensare subito li ma vorrei essere normale. Amo il mio ragazzo, e per questo vorrei capire perchè non è normale e non la faccio apposta ma sono perseguitata da questi pensieri.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 20/03/2019 - 11:04

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Caterina,
credo che una delle riposte alla sua domanda sia già contenuta nel suo testo. Ossia: "Forse più bassi che alti".
Infatti, è possibile che la sua ricerca di evasione in siti porno o in fantasie con altri uomini e/o donne, sia innescata in primo luogo dal fatto che, pur amando il suo ragazzo, la vostra relazione non è soddisfacente per lei e penso che ciò si riconduca anche ai "traumi" che ha subito nei "primi 5 anni di relazione.
Al di là dell'effettivo contenuto dei "traumi", è importante concentrarsi sul fatto che lei li abbia percepiti come "traumi", quindi un evento altamente stressante e che può mettere in pericolo l'equilibrio emotivo delle persone.
Lei ha cercato di reagire adoperando strategie di autoterapia come la marijuna, che come ha già avuto modo di notare, non risolvono il problema, ma creano solo l'illusione che esso non ci sia.
Pertanto, credo possa esserle utile esplorare questi vissuti associati alle relazioni sentimentali in generale e quindi cercare di capire in che modo essi poi siano collegati ai "pensieri" da cui si sente "perseguitata".
Una consulenza psicologica individuale può esserle d'aiuto in questo.
Un caro sauto.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma).