davide domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 16/02/2017

Brescia

Abbandono?

Salve,
le chiedo un parere, ho 47 anni e all età di 17 hò perso mio padre per un infarto, solo adesso mi sono accorto che, analizzando il mio comportamento con amici e ex fidanzate, ho un complesso di abbandono, cioè mi attacco molto affettivamente alle persone e mi sento sempre in obbligo per non perderli.
Analizzando il mio passato mi sembra che con l'età si sia amplificato.
Le hò descritto della mia perdita da adolescente perchè penso che sia la causa, anche se all'epoca mi era sembrato di averla superata o forse i problemi erano così tanti che probabilmente, con il senno di poi, non hò dedicato il tempo necessario a questo problema.
Del resto a 17 anni cosa si può fare da soli?
La ringrazio anticipatamente per la sua attenzione.
Davide

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Arcangela AnnaRita Savino Inserita il 16/02/2017 - 15:29

Gent.le Davide,
innanzitutto complimenti per essere riuscito ad individuare un'origine del suo stato affettivo che ha determinato e influenza tutt'oggi le sue relazioni. Lei dice cosa poteva fare a 17? Io le chiedo ed oggi cosa può fare per risolvere questo problema?
Ritengo che solo il confronto e l'incontro con un esperto all'interno di un percorso terapeutico potrebbe favorire la soluzione del suo disagio.

Cordialmente, dott. ARCANGELA ANNARITA SAVINO