Luca domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 17/05/2016

Agrigento

Paura di non piacere alle ragazze

Sono un ragazzo di 21 anni e la mia paura più grande è quella di non piacere alle ragazze. Vi spiego: Quando andavo a scuola venivo preso in giro da tutti per il mio aspetto fisico, fino alla fine delle superiori e a causa di queste prese in giro, sono diventato molto insicuro e non mi piaccio fisicamente. Ogni volta penso: Tanto non piaccio a nessuna ragazza. Cosa potrei fare?
Altra domanda: Secondo voi perchè molta gente insulta sul web? Avevo fatto due domande su altri due siti, dove chiedevo dei consigli su come superare una paura e gli altri non hanno fatto altro che insultarmi e offendermi. Eppure io a loro non gli ho fatto nulla
3) Perchè sul web le persone non fanno altro che insultare tutto e tutti? Quando uno scrive una sua opinione, viene subito attaccato e insultato pesantemente dagli altri. Ma anche se tu dici che ti è piaciuto qualcosa, tutti iniziano ad insultarti. Perchè?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 18/05/2016 - 07:18

Napoli
|

Salve Luca, quanto potere sta dando a questi ragazzi delle superiori? Ha mai sentito parlare delle profezie che si auto-avverano? Sembra, infatti, che quando siamo convinti di qualcosa "Tanto non piaccio a nessuna ragazza" facciamo si che questa idee influenzi il nostro comportamento, il nostro atteggiamento verso noi stessi e gli altri ed è proprio così facendo che finiamo con il far realizzare quello che più temevamo e che non avremmo mai voluto che accadesse, nel suo caso: non piacere. E' infatti sotto gli occhi di tutti, sia nella vita di tutti i giorni che nel mondo dello spettacolo, che uomini oggettivamente non bellissimi hanno successo. Quello che pensiamo di noi, il nostro atteggiamento verso noi stessi influenza le opinioni degli altri molto più del nostro aspetto reale.
Da quello che scrive mi sembra che sta dando veramente troppa importanza agli altri. La questione non è perchè gli altri mi insultano e non mi trattano bene (dietro un pc è facile sfogare la propria aggressività che magari nasce ed è legata completamente ad altre situazioni), ma quanto lei si tratta bene. E credo che dando più importanza agli altri non lo fa sicuramente. E' lei che deve imparare a piacersi, a valorizzare i suoi aspetti e vedrà che quando lei sarà convinto di poter piacere, piacerà!

Un caro saluto,
Dr.ssa Laura De Martino,
Psicologa, Psicoterapeuta Sistemico-relazionale
Napoli

Dott.ssa Roberta de Sio Cesari Inserita il 18/05/2016 - 07:25

Buongiorno Luca
In merito alla domande sulle prese in giro e l'aggressività verbale sul web non le so rispondere non sapendo i dettagli.
Riguardo invece all'insicurezza le lancio un quesito: se provasse a credere di essere una persona che può piacere alle ragazze, lasciandosi alle spalle le prese in giro della scuola, cosa accadrebbe? Una nuova immagine di se forse?
Cordiali saluti
Dott.ssa Roberta de Sio Cesari
Napoli