Stefania domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 24/11/2015

Dilemma etico

Ho bisogno di aiuto. Ho saputo che una mia amica va a fare il suicidio assistito in una clinica svizzera. Sono l'unica a saperlo e mi sento la responsabilità di avvisare i famigliari, ma ho paura che se lo faccio lei si uccida comunque da sola, subito, o che la chiudano in psichiatria. Sono in trappola e non riesco a decidere. Che fare?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Francesca Fontanella Inserita il 25/11/2015 - 17:28

Cara Stefania, è una situazione molto delicata ed è ammirevole il modo in cui la sta gestendo. Mi colpisce che la sua amica abbia scelto di parlarne e questo mi fa pensare che ci potrebbe essere un margine per aiutarla. Questo non è il contesto giusto per parlarne quindi il mio suggerimento è di cercare un contatto presso il consultorio della sua città per essee aiutata a gestire questa situazione. Nel contempo, parli con la sua amica e le faccia raccontare le ragioni della sua scelta.

Un saluto
Dott.ssa Francesca Fontanella