Francesco domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 03/09/2015

Blocco psicologico o cosa?

Sono Gabriele, ho 18 anni, e ho una voglia matta di ricominciare a giocare a basket.
Non é così semplice. Dietro si cela una prima "fobia", vado in una squadra solo se c'è qualcuno che conosco e gli altri sono persone serie e non dei deficienti.
Poi faccio così anche in parrocchia, in croce rossa, ci vado solo se c'è qualcuno con cui so che andrà bene la serata o quel che é.
Iniziai basket da piccolo in prima elementare, timidissimo. Poi sono passato a una squadra pessima alle medie, e ho smesso in terza perché non me la sentivo.
In prima liceo ho ricominciato. Un disastro. Dovevo recuperare perché ero anche bravo. Ma il clima di sfottò che c'era da parte degli altri...(e ho sempre giocato con i più grandi, non facile per un emotivo come me). Inoltre alcuni genitori mi offendevano ad alcune partite, io non volevo neanche più entrare in campo Ora inizio l'ultimo anno di liceo, ma ho ancora paura a cominciare. Sono ancora bravino, il fisico ce l'ho eccome, ma non si proprio dove andare. I miei amici non giocano a basket, tranne qualcuno solo che é più giovane.
Vi ringrazio per il vostro gentile servizio e la vostra disponibilità.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Lina Robertiello Inserita il 22/09/2015 - 12:19

cARO fRANCESCO QUELLO CHE PERCEPISCO è UN GRANDE DESIDERIO DI GIOCARE A BASKET E MI SEMBRA DI CAPIRE CHE SEI ANCH E BRAVO. quello CHE POTRESTI FARE è VEDERE SE C'è UNA SQUADRA NEL TUO PAESE. aLLE VOLTE CI CAPITANO DELLE SITUAZIONI IN CUI NON SEMPRE TROVIAMO DELLE PERSONE CORDIALI MA NON PER QUESTO TU NON DEVI TORNARE A GIOCARE A BASKET VISTO CHE DICI DI ESSERE BRAVO. e POI POTRESTI TROVARE ANCHE DEI NUOVI AMICI.
SALUTI
dott.ssa lINA rOBERTIELLO