Gianluca domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 29/10/2017

Napoli

Mia figlia è sempre triste

Salve prima che vado al passo successivo vorrei sapere da voi come comportarmi con mia figlia,lei ha 13 anni sempre arrabbiata con il mondo Qualsiasi cosa gli chiedi ti risponde sempre in modo sgarbato non ride mai ha tante di quelle amicizie nél parco però poi purtroppo ogni giorno viene e dice Ho litigato con quella persona ho litigato con quell'altra quindi ad un certo punto io e mia moglie non riusciamo più a capire di preciso cosa sia, Premetto che mia figlia non è mai stato un tipo molto allegro espansiva che gioca con tutti però ad un certo punto ci sembra strano che siano sempre gli altri a sbagliare nei suoi confronti, abbiamo un bel rapporto con nostra figlia dialoghiamo molto, Noi siamo convinti che lei non stia bene con se stessa. Arrivati ad un certo punto ho spiegato a mia figlia se avesse bisogno di parlare con una persona estranea in modo che non avesse paura di dire tutti i suoi problemi, lei mi dice di no poi ad un tratto oggi mi chiama e dice papi posso parlare con quella persona che tu mi hai spiegato voglio capire cosa ho perché non passa un giorno che non litigo con una persona grazie mille

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 30/10/2017 - 10:28

Gentile Gianluca,
Credo che parlare con un esterno possa essere la soluzione migliore per sua figlia. Vi consiglierei dunque di rivolgervi ad uno psicologo possibilmente ad orientamento sistemico così anche voi genitori possiate essere coinvolti nel percorso di crescita di sua figlia ed aiutarla a stare meglio.
Di dove siete?
Resto a disposizione,
Dr ssa Daniela Vinci
Arluno (MI)

Dott.ssa Lisa Ferrara Inserita il 29/10/2017 - 18:38

Buonasera Gianluca, l'adolescenza è un momento caratterizzato da numerosi cambiamenti e sempre più risulta importante che la famiglia e in particolare i genitori, si pongano in ascolto dei figli e delle loro esigenze che cambiano.
Sua figlia ha dimostrato di essere molto matura e in ascolto di sè: la proposta che lei, Gianluca, le ha fatto, sicuramente con accoglienza e rispetto, ha permesso che sua figlia chiedesse un sostegno ulteriore in un momento difficile della sua vita.
Cordiali Saluti
Lisa Ferrara

Dott.ssa Serena Fuart Inserita il 29/10/2017 - 11:39

Buongiorno, può capitare che nella fase dell'adolescenza, quando inizia a formarsi l'originale personalità di ognuno di noi, si vivano dei momenti conflittuali. Il fatto che Sua figlia abbia accolto il Suo suggerimento di parlarne con uno specialista dimostra intanto la fiducia che ha in suo padre e sua madre e questo è una risorsa da non sottovalutare e la consapevolezza che può trovare supporto per meglio affrontare probabilmente un periodo per lei difficile.
Cordiali saluti
Serena Fuart