Meri domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 02/12/2016

Latina

Problemi con mia madre

Buonasera,
Sono una ragazza di 21 anni le scrivo poiché sto passando un periodo a casa non facile perché da poco io e il mio ragazzo abbiamo deciso di andare a vivere insieme dopo che ci sono stati vari litigi poiché litigavamo sempre nonostante tutto lui ha deciso di tornare ad una condizione che io vado a vivere da lui. Ne ho parlato con mia madre e mio padre. Mio padre mi permette di prendere questa strada ovvero di prendermi le responsabilità con il mio ragazzo. Mentre mia madre no poiché essendo figlia unica vuole che io esco da casa sua in "abito bianco" e perché non vuole che vado da lui perché dice che gliela do vinta dice che ho scelto lui e non i miei genitori che li ho mancati di rispetto che se devo andarmene mi devo trovare prima il lavoro. Io penso che purtroppo i tempi sono quelli che sono per fortuna al mio ragazzo il lavoro non manca e poi io giustamente non metterei mai a confronto i miei genitori con il mio ragazzo saranno sempre loro al primo posto in tutto nella mia vita. Ma lei niente continua sempre ad attaccarmi a dire che io ho scelto lui. Quando non è così poiché io ho scelto semplicemente di continuare il mio cammino insieme a lui. Capisco il dolore di mia madre poiché ha un'unica figlia ma non accetto il fatto che lei se vado via non mi guarda più in faccia. Questa scelta è stata presa da poco e devo decidere subito altrimenti con il mio ragazzo si chiude definitivamente poiché a lui non va giù che continiuamo a fare la vita da fidanzatini. Io non voglio perdere ne lui ne la mia madre ma purtroppo lei non lo accetta. Come potrei gestire la situazione?
Grazie mille in anticipo

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Giuseppina Cantarelli Inserita il 02/12/2016 - 13:50

Cara Meri,
crede davvero che sua madre non vorrà più vederla se lei seguirà il suo destino e il suo amore? Puo forse tentare questo ricatto , ma il suo compito,Meri, è comunque quello di staccarsi dal legame che sua madre pretenderebbe fusionale e incontrastato. L'abito bianco forse verrà in seguito e la mamma dovrà adeguarsi ai tempi, come è giusto e naturale che sia. Che i suoi genitori debbano rimanere sempre al primo posto nella sua vita , è tutto da vedere. Attenda di avere un bambino e si accorgerà di chi davvero merita di essere messo al centro della propria vita. Suo padre più saggiamente la asseconda e questo deve darle una grande forza. Quindi, quando deciderà, faccia le sue valigie e scriva a sua madre prima d'andarsene ,una lettera piena d'affetto in cui le dirà che nonostante tutto il bene che le vuole , lei Meri, ora è grande e deve seguire la sua strada e ,che spera che i vostri rapporti possano tornare comunque buoni e affettuosi il prima possibile. Sia serena e decisa e non si faccia travolgere dalla paura e dai dubbi.

Le auguro coraggio e ogni bene
Dott.ssa Giuseppina Cantarelli
Parma