Vale domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 01/08/2016

Roma

Problemi con mia madre

Buonasera,
Sono una ragazza di 27 anni che vive in casa con i miei genitori perché studio. Amo mia madre ed essendo l'unica figlia femmina e l'ultima di 3 fratelli siamo molto legate. Lei è una donna molto forte, che ha sempre ragione e non ammette mai di sbagliare, allo stesso tempo è una persona amabile che si fa in quattro per i figli. Sono stata fidanzata per circa 1 anno e mezzo con una persona che amo ancora molto, abbiamo avuto una crisi in cui lui mi ha lasciata, alcuni dei nostri problemi sono nati da mia madre per la sua presenza incombente nella nostra relazione, quando eravamo insieme la dovevo chiamare 2-3 volte al giorno sennò se la prendeva, al mare stavo male e lui mi stava vicino, lei se l'è presa perché doveva pensarci lei a me e non gli ha parlato per 15gg, all'anniversario lui voleva farmi una sorpresa con un weekend fuori e lei si è imposta litigando con lui perché dovevo studiare e non voleva che partissi. Finché il giorno che ci siamo lasciati lei a mia insaputa ha scritto al mio ex un messaggio molto forte e lui le ha risposto a tono. In seguito lui è tornato sui suoi passi e stiamo valutando se tornare insieme ma lei ogni volta che dico che lo vedo o lo sento disapprova e mi sento sempre giudicata, mi sento di deluderla e questo influisce anche sul rapporto perché non sono serena. Ho provato a parlarle ma tanto appena inizio mi dice te: "tra me e lui che mi ha anche mancato di rispetto preferisci lui" e non mi parla più. Non so che fare.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Roberta de Sio Cesari Inserita il 01/08/2016 - 10:40

Napoli
|

Buongiorno Vale,
parla di sua madre come una presenza incombente nel rapporto con il suo fidanzato e posso immaginare che sua madre è mossa dal bisogno di proteggerla da qualunque cosa o persona che possa ferirla. Al tempo stesso lei potrebbe occupare la posizione di una figlia adulta, capace di occuparsi di se stessa e di affrontare le sue difficoltà. Questo renderebbe sicuramente sua madre più tranquilla e serena.
Potrebbe essere la strada per non dover più pensare a dover scegliere tra sua madre e il suo fidanzato?
Ovviamente è solo un'ipotesi non conoscendo altro della situazione.
Un caro saluto,
dott.ssa de Sio Cesari Psicologa e Psicoterapeuta Napoli