anna domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 28/11/2017

Napoli

Aiuto psicologico per superare difficoltà

buona serata vorrei un aiuto psicologico io purtroppo da piccola sono stata maltrattata da alcuni parenti miei mi insultavano dicendo babba mezza scema e mongoloide e spesso mi davano forti spintoni ed io cadevo per terra io stavo male piangevo sempre e vomitavo sempre mi sentivo sola e da allora non mi sono più ripresa ho avuto parecchie difficoltà a scuola i miei amici non mi accettavano mi prendevano in giro ed io non riuscivo a concentrami quando studiavo a lavoro pure trovo difficoltà ho paura di andarci mi sento depressa è da qualche anno a causa di una brutta gastroenterite soffro anche un po di ansia a volte ora vorrei un aiuto da voi vorrei superare queste difficoltà che ho da quando ero una bambina

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 21/01/2018 - 18:24

Cara Anna, le esperienze negative condizionano il nostro modo di guardare noi stessi ed il mondo, come degli occhiali da vista ci fanno vedere le cose in un certo modo, il più delle volte negativo (ad esempio: non valgo niente, non merito di ssere felice, non posso fidarmi di nessuno, la gente è cattiva ecc.) E' come se ciò che ha vissuto da piccola avesse contribuito a creare in lei una certa immagine personale di sè, degli altri e della sua vita. Il problema ora è forse che lei si è attaccata a tale immagine, ovvero ci ha creduto e ha lasciato (certo non intenzionalmente) che questa condizionasse il suo umore e le impedisse di gioire della sua vita. Un percorso psicologico la potrebbe aiutare a ritornare sulle esperienze vissute e ad elaborarne sentimenti e vissuti abbandonando ogni concezione negativa su di lei e sul mondo che da queste sono derivate per accedere ad un nuovo modo di guardarsi e guardare la vita certamente più positivo.
Un caro saluto,
Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa e Psicoterapeuta
Napoli - Vomero
tel 3280273833

Dott.ssa Paola Moriondo Inserita il 28/11/2017 - 15:49

Gentile Anna, i maltrattamenti psicologici purtroppo segnano anche a distanza di anni la persona che li riceve, influendo sulla sua autostima e sulla capacità di adattamento e di relazione. Tuttavia è possibile reagire a questi brutti avvenimenti imparando a stimarsi e a prendersi cura di sè attraverso una adeguata psicoterapia. Sarà però nessario capire se la sua situazione clinica sia tale da poter essere affrontata solo con la psicoterapia o si debba affiancare una terpia farmacologica adeguata per la depressione. Il primo passo da fare è comunque quello di chiedere aiuto ad uno psicologo clinico o ad uno psicoterapeuta per avere una diagnosi più precisa.