mariano domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 11/04/2016

Napoli

Ho ansia di non volere più la mia ragazza

salve ho 21 anni sono 8 mesi che sono fidanzato e non mi sono mai staccato un minuto da lei però non so che mi è venuto ma è una settimana che ho questo pensiero che mi tormenta la mente però io penso che non sia vero perchè io ho sempre amato la mia ragazza e non è possibile che all'improvviso non sento più niente sono sempre stato gelosissimo non vedevo l'ora di stare con lei la desideravo proprio e ora invece non sento tutto questo e lei però sono un paio di giorni che se ne sta accorgendo che sono un po strano,e non voglio assolutamente lasciarla perchè ci ho sempre tenuto.Ora ho pensato può essere pure perchè ho cambiato ambiente di lavoro e mi sono distratto un po di più però penso anche che non sia vero perchè io e lei insieme abbiamo avuto sempre le idee chiare promesse che io sentivo veramente di fargliele.Invece ora ho l'ansia quando sto a telefono con lei e quando sto da vicino perchè vedo come se non provassi più niente nei suoi confronti.Posso avere una risposta a tutto questo,grazie.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 12/04/2016 - 07:13

Napoli
|

Salve Mariano,
le relazioni di coppia attraversano un percorso fatto di fasi fisiologiche e spesso evolutive. Dopo un periodo di innamoramento caratterizzato dalla voglia di stare solo con quella persona, dal bisogno di allontanare tutti gli altri e dalla tendenza a vederne solo i pregi, subentra una fase di amore più maturo, in cui si ha maggiormente la possibilità di vedere l'altro per quello che è, anche quindi con i suoi difetti, e nascono in questo modo i primi conflitti, o ancora si ha bisogno di dare spazio anche ad altri ambiti della propria vita ecc. In ogni caso è questo un momento a volte faticoso di riorganizzazione del rapporto così come era stato impostato fino a quel momento. Questo spesso viene vissuto come un calo del desiderio e letto come l'inizio della fine di un rapporto in una società come la nostra che ci insegna che dobbiamo vivere al massimo e provare sempre emozioni "a palla". Ovviamente può anche non essere questo il vostro caso ed effettivamente scoprirai di non voler più continuare con la tua ragazza, ma perchè viverla con tanta ansia?Puoi darti il tempo di fermarti, di sentire cosa sta succedendo ed esplorare?

Un caro saluto,
Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa, Psicoterapeuta Relazionale