Kevin domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 14/11/2015

Agrigento

Amore gay a distanza

Buonasera, ho conosciuto un ragazzo qualche tempo fa ci siamo già visti varie volte, unica pecca è che io vivo in italia e lui a londra, ora ha iniziato a lavorare ed è libero dalle 17 in poi... Sono già stato a casa sua prima che lui lavorasse per così conoscere la famiglia, io sono in ansia ora, Lui lavora tanto si alza alle 6 del mattino, fino alle 17 so di essere egoista nel dire questo ma... Già siam distanti ora lo siamo ancor di più ci sentiamo davvero poco, io lascerei tutto e andrei da lui li dove si trova... Cerco da molto tempo un lavoro qui in italia ma senza risultati continuo a cercare in qualsiasi ambito, la mia passione è scrivere ma son disposto a fare qualsiasi lavoro che sfortunatamente non trovo.. La mia domanda è una come faccio? A me manca da morire, tutto di lui dai suoi sorrisi alle carezze, a quell'aria rassicurate che mi donava..

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Patrizia Guarino Inserita il 14/11/2015 - 17:33

Salve Kevin,
quello che non emerge dalla sua richiesta è se il ragazzo di cui parla sia disposto o meno ad una relazione stabile.
La questione deve essere chiaramente incentrata sul rispetto di quello che anche l'altro desidera, se si sente pronto e se è disposto a fare questo cambiamento con Lei.
E se è disposto anche Lei.
Se riesce a capire se questa volontà c'è, se il rapporto c'è ed è già abbastanza profondo, allora potrebbe cominciare a cercare il modo per spostarsi. Magari sia Lei che il suo ragazzo, potreste cercare qualche soluzione.
Ci sono siti che pubblicano offerte di lavoro a Londra e nelle zone limitrofe. Potrebbe provarci.

Ma prima deve parlarne con lui, vedere se è una cosa che volete davvero entrambi.

Il consiglio è di guardarsi dentro e capire se Lei prima di tutto vuole farlo, e poi se lo vuole anche l'altro.
Le relazioni possono andare benissimo, ma possono anche cambiare nel tempo.
Un cambiamento del genere nella sua vita deve essere una scelta ben ponderata, senza addossarla completamente alla relazione.
Ci pensi.
Se volesse un aiuto in questo percorso per arrivare ad una scelta consapevole, potrebbe contattare uno psicologo (di persona o via Skype), per un paio di consulenze.
Cordialmente,
Dott.ssa Anna Patrizia Guarino - Psicologa, Roma.