Venere domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 10/11/2015

Caserta

Ho bisogno di aiuto

Salve dottori ,sono una donna di 34 anni. Ho vissuto la pubertà con angoscia e sofferenza .Per mia madre niente era mai abbastanza,iperprotettiva e aggressiva con le parole. Ho sofferto un anno di depressione per due esperienze di mobbing e poi ho avuto un'altra ricaduta a causa di un'amore non corrisposto ed altri problemi di lavoro,tutti causati dalla competitività. Attualmente stò molto male perchè non ho un lavoro e vivo con mia madre che mi fa violenza psicologica ogni discussione.L'amore non c'è e nemmeno un lavoro.Ne svolgevo ma mi pagavano pochissimo e mi spremevano come un limone. Adesso vorrei con urgenza iniziare un percorso psicoterapeutico ma non voglio per la terza volta riprendere farmaci,che mi fanno ingrassare e spegnere la libido e soprattutto non mi curano la causa del problema e una volta interrotta la cura,i sintomi ritornano. Ad ogni evento negativo mi butto giù ma poi dopo qualche giorno mi riprendo. Poichè vogliono farmi fare la psicoterapia solo affiancata alla cura farmacologica mi sento molto male, non compresa ,peggio di prima.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Denis Dal Zovo Inserita il 10/11/2015 - 20:52

Gentile Venere,
nel Servizio Pubblico è lo Psichiatra che definisce il percorso terapeutico solitamente. Se ciò che le hanno proposto non l'ha soddisfatta provi un percorso terapeutico da un professionista privato.
Cordiali saluti
Dott. Dal Zovo