Capasso  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 18/06/2018

Perché piango all'improvviso

Ciao sono una ragazza di 23 anni. Vi spiego brevemente :mi viene da piangere improvvisamente. Mi sale una tristezza assurda e inizio a piangere. Sono una persona molto insicura, mi vedo allo specchio e mi vergogno di me stessa perché non sono come vorrei essere anche se le persone continuano a dire che mi faccio problemi inutili. Non ho mai voglia di uscire perché la mia casa è il mio posto sicuro, perché non voglio incontrare gente e relazionarmi con persone nuove.Non riesco ad iniziare un dialogo con persone che conosco superficialmente. Ho paura che tutto questo possa compromettere il mio rapporto, anche perché il mio ragazzo è una persona molto socievole. In momenti di tristezza, è capitato spesso di pensare a cose orribili da poter praticare su me stessa, se non addirittura morire e smetterla con tutto questo. Ho tanta paura del cambiamento e della morte delle persone che mi circondano a cui voglio bene. Grazie in anticipo se potete aiutarmi

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 18/06/2018 - 15:02

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Izzy,
Da ciò che narra, il suo malessere necessita di un'accoglienza e comprensione sicuramente più ampi ed approfonditi di ciò che si può fare utilizzando questo spazio.
Mi riferisco in particolare ai pensieri "orribili" su di lei che immagino contemplino l'autolesionismo e anche all'ideazione suicidaria di cui parlava. Pensieri, spesso, difficili da comunicare o condividere con qualcuno, quindi mi sembra apprezzabile che lei abbia provato ad esternarli utilizzando questo spazio.
Pertanto, credo che le sue lacrime improvvise siano un segnale di avviso rispetto ad un disagio più profondo che attende di essere ascoltato e riconosciuto.
E' disposta a farlo?
Se è motivata ad affrontare la sua "tristezza assurda" può valutare la possibilità di rivolgersi ad uno psicologo che possa aiutarla a fare chiarezza sulla sua situazione.
Le uguro in ogni caso di risolvere la sua situazione.
Un caro saluto
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)