sandra27  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 01/05/2018

Palermo

Non riesco a capirmi

Salve a tutti, sono mesi che provo ad analizzare me stessa ma a volte mi viene difficile. Ho vissuto un anno di relazione meravigliosa con un ragazzo, ma da qualche mese ci siamo lasciati e non so più cosa fare. Durante tutta la relazione, lui è sempre stato quello più innamorato tra noi e me lo ha sempre dimostrato. Per me questa è stata la mia prima relazione e per questo motivo ho chiesto spesso delle pause per riflettere su ciò che provavo nei suoi confronti, perché non volevo ferirlo ancora di più. Dopo le pause, finivamo sempre col ritornare insieme, perché ci mancavamo a vicenda. Mi chiedo tuttora ed è quello che mi sono sempre chiesta, se il mio sentimento nei suoi confronti fosse amore e lo è ancora, o se era soltanto questione di abitudine. Sono passati quasi tre mesi da quando non stiamo più insieme, e ci sono giorni in cui mi manca da morire perché ripenso a tutto ciò che abbiamo vissuto e collego ogni singola parola a lui e giorni in cui mi sento quasi apatica, come se non provassi alcun sentimento (ed era anche quello che spesso dicevo a lui per quanto riguardava la nostra situazione). Ciò che ultimamente ho pensato, è che magari non sentivo particolarmente la differenza tra la mia vita con o senza di lui soltanto perché sapevo che lui ci sarebbe stato per sempre, perché mi adagiavo sugli allori. Adesso però, lui ha perso tutta la sua pazienza e non ne vuole più sapere di me. Vorrei riaverlo al mio fianco ed essere felice, perché soltanto lui fino ad ora ha avuto questo incredibile potere di farmi ridere e sorridere ogni singolo giorno. Dopo aver saputo che probabilmente andrà a studiare fuori città, mi è caduto il mondo addosso e vorrei fare di tutto per riconquistarlo, ma non so se sia una buona idea. Insomma, non voglio procurargli altro dolore e voglio che sia davvero felice, anche se vorrei che lo fosse con me al suo fianco. Ho bisogno del vostro aiuto per capirmi meglio.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Dario Coderoni Inserita il 02/05/2018 - 17:24

Cara Sandra,

da quello che descrivi sembra che la tua relazione sia stata contrassegnata da dubbi dolorosi e frequenti crisi. Eppure tu la descrivi come meravigliosa. Se lui tornasse indietro ti comporteresti in modo diverso? Pensi che il tuo sentimento (qualunque esso sia) sia cambiato da quando lui se n`e` andato? Se si, cosa faresti di diverso?
Le relazioni amorose spesso seguono delle regole crudeli. E sembra che tu le stia imparando sulla tua pelle. Ma ogni esperienza negativa, se saputa affrontare, porta sempre in dote qualcosa di buono...

Un saluto,

dott. Dario Coderoni (Roma)