Angela  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 02/04/2018

Sassari

Crisi dopo mio tradimento

Dopo 8 anni di fidanzamento ho tradito il mio ragazzo che mi trascurata, con un ragazzo che mi dava affetto e attenzioni. Uno non sapeva dell'altro. Logicamente il mio "doppio gioco" è saltato fuori; il ragazzo con cui ho avuto la storia mi ha riempito di insulti e mi ha dato anche 2 ceffoni. Sto cercando di ricucire col mio ex che mi ha perdonato, ma continuo a pensare all'altro che vorrebbe anche iniziare una storia con me.
Quando sto col mio ex spesso mi incanto e mi estraneo dal mondo.
Sono sempre stata fedele e non avrei mai pensato di poter fare una cosa simile.
Non so cosa fare, sono sempre triste e non riesco a prendere una decisione e mi spaventa il fatto che mi estraneo dal mondo...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 03/04/2018 - 17:28

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buona sera Angela,
mi sembra che lei tenda ad attribuire la responsabilità del suo tradimento al fatto che venisse trascurata dal suo ragazzo. Questo è sicuramente possibile, ma è importante comprendere che il tradimento è un evento che riguarda la coppia nella sua interezza, quindi entrambi i partner lo determinano seppure con ruoli e funzioni diverse.
Quindi è essenziale che lei comprenda come mai il suo ragazzo l'ha trascurata. Glielo ha fatto notare, manifestava il suo disagio?
Indipendentemente dall'episodio narrato, è utile per lei porsi delle domande più generali sulla relazione: è una relazione soddisfacente per entrambi? comunicate efficacemente soffermandovi sui vostri stati d'animo? c'è condivisione?
Se mancano questi aspetti, è difficile costruire una relazione soddisfacente anche con l'altro ragazzo che ha citato.
Inoltre, cosa intende per "estraniarsi"? è una condizione che necessita di un maggiore approfondimento anche in relazione alla sua età. Dalla sua descrizione non è chiaro a cosa possa riferirisi questo sintomo. Le capita solo quando si trova col suo ragazzo o anche in altre occasioni?
Come vede, la situazione che ha descritto necessita di un maggiore approfondimento per essere compresa ed affrontata efficamente.
Cordialmente
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)