Paolo  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 28/03/2018

Crisi

Buonasera,
Non so più come comportarmi e cosa fare ,
Avevo già scritto in passato la mia situazione e attualmente sta peggiorando per non dire affondando.
Siamo genitori di una splendida bambina di 5 anni e assai vivace,le cose fra di noi sono cambiate poco dopo la nascita ma adesso sti amo toccando il fondo e non so più cosa fare.
La piccola é sempre più vivace e noi oltre a non sapere più cosa fare per gestirla litighiamo litighiamo e litighiamo, in breve.. penso che in una coppia ci si deve piacere , penso sia la chiave di un rapporto oltre al rispetto reciproco, comunicazione e l'intimità.
Da parte mia l'attrazione c'é ma daparte sua non ci metterei la mano sul fuoco, non so piú cosa fare, non voglio perdere quello che abbiamo fatto insieme e non so più cosa pensare.
L'intimità e che usciamo da soli ormai é un ricordo di 4 lunghissimi anni,
So che se siamo in questa situazione la colpa é di tutti e due e penso che voltare pagina e riprovarci lo si deve fare insieme, ho paura che prendendoci i nostri spazi, giusta come dicisione, possa chiudere del tutto questa relazione e rovinare la vita a nostra figlia.
Terapia di coppia?
Grazie in anticipo per chi risponderá
Saluti

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 28/03/2018 - 13:39

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buon giorno Paolo,
da ciò che scrive percepisco la sua forte motivazione a risolvere la situazione, e quindi anche la sua propensione ad avvicinarsi emotivamente alla sua compagna, prerogative essenziali per uscire dall'impasse.
Inoltre, la vivacità della bambina si collega al disagio della coppia: vostra figlia percepisce il malessere della coppia e non sentendosi protetta come vorrebbe, manifesta il suo disagio attivandosi di più. in questo modo ottiene il risultanto di mantenere la vostra attenzione sul suo comportamento, cosa che in qualche modo vi unisce come coppia genitoriale e vi allontana dai problemi di coppia più profondi.
Cosa intende per "piacersi". Percepisce un calo di desiderio da parte della sua compagna?
Ha provato a manifestare ciò che prova alla sua compagna?
cosa intende per "prenderci i nostri spazi"? di coppia o individuali?
Cordialmente
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)

Dott.ssa Daniela Vinci Inserita il 28/03/2018 - 21:51

Gentile Paolo,
Se sua moglie condivide la sua visione e se entrambi siete motivati a riprendere in mano il vostro rapporto, la terapia di coppia mi sembra la scelta migliore e le faccio i complimenti per l'intenzione di chiedere aiuto. Nulla è perduto ma è meglio intervenire quanto prima per non far passare ulteriore tempo e far peggiorare le cose.
Resto a disposizione,
Dott.ssa Daniela Vinci
Psicologa e Consulente Sessuale
Arluno (MI)