Francesco domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 26/10/2017

Reggio Emilia

Come posso riconquistare mia moglie dopo il divorzio

Io e mia moglie ci siamo separati circa un anno fa. Lei non provava piu l'amore di una volta nei miei confronti, mentre io tuttora sono ancora innamorato. Ho cercato di riconquistarla in tutti i modi negli ultimi mesi ma mi ha sempre ripetuto che quell'amore non c'e piu e che sente che non tornera Piu. Anzi la facevo solo arrabbiare perche oltre a quello non sapeva cosa dirmi. Secondo me aveva un'altro ma mi ha sempre ripetuto che non c'era nessuno e che la causa non era quella. Qualche giorno fa mi ha confessato che da un mese frequenta una persona. Proprio quella persona che quando litigavamo io gli chiedevo se ci parlava e se lui ci provava con lei. Mi rispondeva che non gli piaceva e non ci parlava nemmeno anche se sono colleghi di lavoro. Mi ha detto che da un mese si vedono e gli piace molto. Sono distrutto, e vorrei sapere cosa posso fare per riconquistarla perche amo ancora mia moglie.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Francesca Di Niccola Inserita il 27/10/2017 - 16:13

Salve Francesco, leggendo la tua domanda salta all'occhio l'espressione: "Sono distrutto". Spesso, quando si affronta una separazione, si vive una sorta di "lutto emotivo" difficile da accettare, metabolizzare e comprendere inizialmente. Non hai menzionato nel tuo messaggio il fatto di aver tentato una terapia di coppia o forse è uno dei tentativi che hai/avete provato?.....E' importante in questa fase della tua vita che stai vivendo, concederti del tempo per "fare il punto della situazione" sul qui ed ora:
-comprendere i tuoi stati d'animo affrontarli e gestirli in modo tale che tu possa respirare di nuovo aria di benessere (quasi sempre non si prova solo amore.....Delusione? Senso di colpa? Paura?...);
-provare a capire le soluzioni tentate concretamente che si sono rivelate non adeguatamente funzionali per risolvere il problema (in quanto spesso si tende a reiterare le stesse soluzioni per un problema, pensando che possa risolversi invece non si fa altro che potenziarlo, andando incontro ad un circolo vizioso che ci toglie piano piano energie e prospettive future).
Dietro le crisi che viviamo nella nostra vita e che ci troviamo ad affrontare, spesso si celano risorse delle quali non immaginavamo di noi stessi ma il più delle volte non riusciamo a percepirle da soli, è necessario un supporto esterno ed esperto.
Un saluto.
Dott.ssa Francesca Di Niccola