paolo domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 24/09/2017

Mia moglie mi assilla con la mania dell'ordine

Mia moglie (57 anni, stiamo insieme da 40 anni) ultimamente ha accentuato una sua mania che è quella di sistemare tutto in casa in maniera perfetta, di non sporcare, di fare una faccenda così e non cosà ecc. Siccome io ho passato la sessantina e sono sempre stato sbadato e a desso lo sono ancora di più, ne risultano liti continue; sì, perché lei non ammette che io non segua per filo e per segno le sue prescrizioni, si infuria per ogni mia minima disattenzione nel fare le minime cose di casa. Può sembrare assurdo, ma con queste scenate sulle piccolezze sta rendendo in certi giorni la mia vita un inferno...
Ora io penso che delle due l'una: o questi suoi atteggiamenti così rigidi sulle minuzie sono sintomi esterni di un suo squilibrio profondo che si sta manifestando sempre più, oppure rimproverandomi continuamente per queste sciocchezze vuol dire che non sopporta più me come persona. Voi che ne dite?

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Giuseppina Cantarelli Inserita il 26/09/2017 - 09:00

Gentile Paolo ,
il modo di vivere che ha condiviso con sua moglie, ma che vi vede su sponde opposte nel gestire il quotidiano, mi rimanda all'immagine di un bambino sbadato e di una madre severa che più diviene insoddisfatta e più si lascia andare a comportamenti al limite dell'ossessività. Certo , quando non ci si può più sentire padroni in casa propria , la vita può diventare davvero un'inferno e lo stare insieme , alimentato solo dall'abitudine . Quindi , sarà bene che parli chiaramente a sua moglie , facendole capire che la casa è di entrambi e che lei non sente l'esigenza di vivere in un ambiente asettico, dove nulla sia fuori posto, poichè questa è l'immagine di una casa dove non circola vita. Si abitui a tenere degli spazi tutti per sè , dove sua moglie non possa entrare a rimproverarla e a rassettare come una vecchia governante isterica, ma che gestirà come più le aggrada e che sistemerà e pulirà direttamente Lei , quando lo riterrà opportuno . Con sua moglie , cerchi invece di riprendere il filo rosso del piacere di vivere stimolandola a fare cose piacevoli fuori casa , sia palestra , passeggiate , corsi ballo e quant'altro possa rendere più vitale un rapporto che sul piano relazionale sembra si stia spegnendo.
Cordiali saluti
Dott.ssa Giuseppina Cantarelli
Parma

Dott.ssa Serena Fuart Inserita il 27/09/2017 - 07:20

Buongiorno. Potrebbe essere un problema di Sua moglie ma anche potrebbe essere un problema che riguarda la vostra relazione e si manifesta così. Il dialogo è la miglior cosa come anche un percorso di terapia di coppia

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 25/09/2017 - 07:02

Salve Paolo, mi chiedo perchè delle due l'una? Può prendere in considerazione che sono vere entrambe?Intendo dire che forse questi atteggiamenti di sua moglie che sono il segno di un suo malessere, possono allo stesso tempo, nella relazione con lei, farla sentire a disagio, come se sua moglie non la sopportasse più. Si tratta di una sorta di ricaduta relazionale del sintomo. La invito a parlarne con lei, in quanto molto probabilmente sua moglie non sa che i suoi comportamenti la possano far sentire in questo modo. Le suggerisco di aprirsi al dialogo e alla comprensione in quanto molto probabilmente sua moglie fa davvero difficoltà a non mettere in atto queste procedure di pulizia che rendono ad entrambi, per motivi diversi, la vita tanto insopportabile. Un breve percorso di coppia vi potrebbe aiutare a capire il significato di questi sintomi, la ricaduta relazionale, in che modo , involontariamente, lei rinforza tali comportamenti e ad individuare le risorse per un'eventuale superamento.
Un caro saluto

Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa e Psicoterapeuta
Napoli - tel 3280273833