Sara domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 12/09/2017

Milano

Relazione con un ragazzo con un figlio!

Buongiorno, ho 30 anni e da un mesetto circa mi frequento con un ragazzo di 31 anni che ha un figlio di 1 anno avuto dalla precedente relazione (figlio "non cercato", come dice lui). Io adoro vedere come lui si impegna per riuscire a vedere suo figlio il più possibile, cercando anche di "sopportare" la sua ex che spesso e volentieri non glielo vuole far vedere (ora il giudice, una settimana fa, ha stabilito orari e giorni per l'affido).
Ora il mio problema è il seguente: io con lui sto davvero bene, mi da sensazioni che nessuno fino ad ora mi ha dato anche se so che solo un mese di frequentazione è davvero troppo poco per poter dire cose troppo "impegnative".
Lui nei miei confornit è molto premuroso, mi rende partecipe di molte cose della sua vita (praticamente tutte) ma ovviamente a me spaventa molto il futuro: mi dovrò abituare al fatto che non sarò io al centro delle sue attenzioni, al fatto che spesso dovrà rinunciare a serate insieme a me per stare con il bambino (premetto che il bambino l'ho già "conosciuto" ed è adorabile), a vacanze da programmare in base alle esigenze del bimbo ecc ecc. Cose alle quali (ovviamente, non essendo madre) non sono abituata! Io sento di tenere a lui come sento anche da parte sua che tiene molto a me (ci frequentiamo da un mese ma io lo conosco da 9 anni)! Come mi devo comprtare? E' normale una reazione del genere in questa situazione? Grazie mille dell'aiuto!

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Roberta de Sio Cesari Inserita il 13/09/2017 - 09:22

Cara Laura
come immagina non sono io che posso dirle come deve comportarsi. Le posso solo dire che le sue riflessioni mi sembrano del tutto normali nella situazione che mi ha descritto.
Le auguro un forte in bocca al lupo!
Dott.ssa Roberta de Sio Cesari
Psicologa e Psicoterapeuta Napoli