Nome domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 24/02/2017

Palermo

Lungo periodo nero

Da un paio di mesi e come se mi sentissi crollare il mondo addosso, a volte mi viene voglia di piangere però non voglio che nessuno lo sappia mi tengo tutto dentro, ma quando trovo il bisogno di parlare con qualcuno non trovo nessuno di adatto, specialmente con la mia ragazza che sembra che capisse che io non sto tanto bene e me lo faccia apposta.. Non so cosa ho, ma so di non stare bene.. e se mi risponderà sarà l'unica persona che può darmi una motivazione o un consiglio a tutto ciò. Grazie cordiali saluti

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Lucia Inverso Inserita il 25/02/2017 - 18:00

Salve!
Mi sembra di capire che lei abbia dei contenuti dentro di sè che vorrebbe buttare fuori, attraverso le parole, che le procurano un senso di angoscia difficilmente gestibile; il fatto poi di non ritenere chi le è vicino adatto ad ascoltarla immagino le procuri un ulteriore senso di difficoltà. Quando la situazione è così, quando c'è una voce dentro che vorrebbe gridare ma non si sa con chi, credo che la soluzione più adatta sia affidarsi ad un professionista (prima possibile soluzione che lei deve aver già individuato visto che ha scritto qui la sua situazione). Purtroppo nessun lavoro di questo tipo può svolgersi attraverso queste poche parole; l'ascolto che un professionista saprebbe darle attraverso un contatto diretto è molto più profondo ed attento rispetto a ciò che si può offrire avendo poche informazioni. E poi, mi sembra di capire, che il suo bisogno è primariamente quello di essere ascoltato e compreso, e che il senso di urgenza nasca innanzitutto da questo. Dunque, le consiglio di pensare al prossimo passo da fare: contattare un professionista per poter davvero dare il via ad un lavoro insieme che possa farla sentire accolto. Lasci che questa idea maturi dentro di sè.

Le auguro di trovare la forza giusta per sbloccare questa sua difficile situazione.

Saluti.
Dott.ssa Lucia Inverso- Foggia