Marilena domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 05/09/2016

Benevento

Amore esclusivo

Ciao sono Marilena. All'inizio del nostro rapporto io mi dedicavo esclusivamente a lui. Soffocavo ogni mio desiderio, esisteva solo lui e mi annullavo in ogni cosa. Lui mi ha sempre tenuta nascosta, si era appena separato e non voleva che la gente pensasse male di lui. Dopo 5 anni siamo qui, io che mi sono ripresa piano piano la mia vita e lui, ora che è pronto, mi accusa di essere cambiata, di essere superficiale, di avergli insegnato tanto ma ora ragiono in modo diverso. Ho bisogno di spazi miei e non lo accetta. Lavoriamo insieme e passiamo ogni momento insieme. Anche se non possiamo vederci, stiamo perennemente al telefono. Gli ho proposto un percorso di coppia ma ha rifiutato. E io piano piano sto affondando sempre più giù.
Non so più che fare.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 05/09/2016 - 20:55

Gentile Marilena,
potrebbe essersi immessa in una strada senza uscita, in una storia senza grande futuro.
Forse uno psicologo psicoterapeuta, aiutandola a cambiare la qualità della comunicazione con quest'uomo, potrebbe farla uscire da un'impasse che non è tale perchè sembra trascinarla verso stati peggiori.
Non c'è bisogno di una terapia di coppia, almeno all'inizio, per cercare di smuovere la situazione e farla progredire verso condizioni più soddisfacenti: può andare dallo psicologo psicoterapeuta da sola.
Le consiglierei l'approccio della Gestalt per la sua velocità se ben applicato, ma anche altri potrebbero essere efficaci.
Cordiali saluti