Carlo domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 11/06/2016

Como

Una relazione che va sempre peggio e non so di chi è la colpa

Sto con la mia ragazza da 10 mesi. Ci siamo conosciuti ad un corso per un progetto lavorativo. Appena l'ho vista mi si è aperto un mondo. Inizialmente si stava bene, facevamo pazzie, eravamo felici. Era quello di cui avevo bisogno, dopo una relazione precedente di 5 anni dove ho sofferto molto. Dopo il 4 mese circa, sono cominciati piccoli problemi. Io ho cominciato a diventare un po fissato alla nostra storia, avevo bisogno di sentirmi importante, di ricevere lo stesso trattamento che io davo a lei. Volevo per una volta sentirmi apprezzato come si deve. Sono iniziate le discussioni, parecchihe e aumentavano di tono e gravità con l'andare del tempo. Il mio carattere è sempre peggiorato, diventando sempre più geloso. Geloso per ogni cosa. Assillante è stressante per lei. Avevo bisogno di essere amato però lei non lo faceva è partivano altre discussioni. Io so di essere in parte, la colpa di questi problemi. Infatti io non ero così in passato, proprio come lei adoravo ridere ed essere spensierato, giocare e divertirmi. Ora faccio sempre lo scontroso e l'antipatico. Non capisco perché io sia cambiato così. Non so da cosa sia partito. Ho paura di perderla ogni giorno, paura di far qualcosa per distruggere tutto. Però da una parte ho bisogno che lei mi faccia sentire importante.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Sciubba Inserita il 14/06/2016 - 10:58

gentile Carlo,
se i primi tempi andava tutto bene, allora il fattore "tempo", "durata del rapporto" deve essere stato determinante.
In genere esso si associa a concetti di stabilità del rapporto. Penso dovrebbe partire da qui per cercare di capire cosa ci sia dietro questi suoi sintomi, anche se è solo un punto di partenza.
Le consiglio di consultare uno psicologo che potrà molto aiutarla sia a capire che soprattutto a risolvere il problema.
Cordiali saluti