Martina domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/04/2016

Teramo

Amore adolescenziale

Ho 18 anni,ho avuto sempre problemi con ragazzi,non mi capivano e mi solo illudevano.
Fino a quando non è arrivata la relazione di 8 mesi,dove ogni giorno ci vedevamo. Ma,dopo un po non ho provato piu nulla e quindi ho deciso di lasciarlo. I miei rimasero sconvolti,dato che si erano abituati a vederlo a casa e si fidavano di lui,poi mi son messa con un altro ragazzo fino a 3 mesi (i miei lo sapevano) fino a quando ho lasciato anche questo perché avevo delle mancanze sull'altro. riuscita con il ragazzo di 8 mesi,mi son accorta che per me non era ne caldo ne freddo,ma allo stesso tempo mi mancava. Ho chiuso ogni rapporto. E mi son ancora fidanzata ( solo mamma lo sapeva) ma nemmeno un mese è passato che l'ho lasciato! son partita per Londra incontrando un mio amico,ed è scattato qualcosa,ma io son tornata prima e non si faceva sentire e avevo paura che mi usasse,quindi per non illudermi ho deciso di lasciarlo perdere. mentre ero in Italia ho voluto iniziate una nuova relazione,ma adesso che il londinese è tornato,a me è scattato qualcosa dentro. Adesso vi espongo i miei problemi, ho paura a dire ad i miei che anche questo mi ci so lasciata,non voglio che pensano chissà cosa,che sono una ragazza di facili costumi,ma son arrivata ad un punto che non riesco a star sola,come faccio a spiegare i miei problemi? ma un altra cosa:perché dico di star bene con un ragazzo e poi cambio subito pensiero e inizio ad essere menefreghista? se mi aiuterete ne sarei molto grata:)

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Gabriella Ruggeri Inserita il 15/04/2016 - 19:34

Carissima Martina, vista la tua giovane età mi sento di dirti di non scoraggiarti, stai tranquilla, i tuoi alti e bassi potrebbero essere riferiti alla tua fase del ciclo di vita; essendo un periodo di crescita molto delicato, sarebbe opportuno che ti rivolgessi a uno psicologo che possa seguirti, dandoti la consulenza più adatta alle tue necessità. Comunque, per qualunque chiarimento sono a tua completa disposizione.
Un caro saluto, dott.ssa Gabriella Ruggeri - Messina