Anna domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 21/11/2015

Catania

Mi sono lasciata con il mio ragazzo! Non riesco a dimenticare.

Sono passate tre settimane da quanto ci siamo lasciati, siamo stati fidanzati 7 mesi! Prima di fidanzarci eravamo migliori amici, fino a quando un giorno abbiamo capito che provamo interesse l'uno per altro e ci siamo messi insieme. Non abbiamo avuto mai grossi litigi, lui era molto innamorato, sono stata la sua prima ragazza, pero' circa da due mesi aveva fastidi per la qualsiasi! Lo dovevo assecondare sempre! Cmq quello che ci ha portato a lasciarci e' stato che lui diceva che ero possessiva! ma io ero solo gelosa, che parlasse con altre ragazze sue colleghe universitarie, su fb! Questo è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Non se addossarmi la colpa?! Ma nn sono questo genere di persona, anche perché lo lasciavo sempre libero di uscire. Mi ha detto che merito di meglio, che nn vuole altre relazioni, e che nn c'è nessuna altra. Comunque penso che si poteva superare non credo sia un motivo per lasciarsi! Vorrei cercarlo, ma ho paura della sua reazione! Non riesco a dimenticare! E quindi mi do la colpa! Cosa potrei fare?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Francesca Elia Inserita il 24/11/2015 - 12:08

Anna,
dimenticare una relazione amorosa così importante su due piedi, è un' obiettivo piuttosto arduo e molto lontano rispetto a quello che sta vivendo, un misto di dolore, delusione e impotenza. Deve poter individuare e ascoltare meglio le emozioni che sta vivendo nel qui e ora. Del resto non accettare che tutto sia finito e il pensiero che poteva risolversi diversamente, sono pensieri correlati alla paura di vedere questo distacco e abbandono, e non fa altro che alimentare i suoi dubbi e sensi di colpa. Non sono emozioni "sbagliati", semplicemente sta cercando disperatamente di proteggersi da questo dolore.
le auguro una "sana" osservazione dei suoi sentimenti.
dr.ssa Francesca Elia