Laura domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 15/11/2015

Errori, perdere la verginità

Ciao sono Laura ho 23 anni , all incirca un anno fa commisi l errore di concedermi ad un ragazzo e di perdere la mia verginità . Frequentavo una ragazza c. , di vedute molto aperte abbastanza facilotta come ragazza , io pur di non stare sola mi accontentavo di starci insieme. Così nell ottobre 2014 conobbi un ragazzo il quale non ero interessata a lui xo l idea il curiosare mi hanno portata a fare un passo sbagliato concedermi l ho ftt xk ero curiosa di provare e fare qst esperienza di cui c. mi parlava incondizionatamente, la cosa mi fa stare molto male , peggio ancora xk dopo 4 mesi ho conosciuto il mio attuale fidanzato il quale sono molto innamorata è mi sarebbe piaciuto fare cn lui qst importante passo . Non c'è giorno che non pensi a qst errore se solo non mi facevo trasportare da amicizie sbagliate potevo evitare di commettere qst errore . Volevo un aiuto x superare qst mio errore come dv comportarmi?!!

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Cristina Tommasi Inserita il 17/11/2015 - 20:20

Ciao Laura! Non si deve sentire in colpa per un errore commesso. Gli errori servono più che altro ad aprirci gli occhi, a renderci più maturi e più coscienti. Fanno parte del nostro bagaglio esperienziale . SIcuramente fare l'amore con il suo attuale compagno, essendo molto innamorata, sarà una sensazione indimenticabile che le permetterà di comprendere la differenza tra ciò che ha fatto in passato e ciò che fa ora con lui, capendo che le due situazioni, seppur cosi simili apparentemente, sono diversissime.
In bocca al lupo.

Cordiali saluti.

Dott.ssa Cristina Tommasi