Angela domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 29/07/2015

Agrigento

relazione "insana"... Non sò cosa ho di sbagliato

Salve, sono una ragazza di 22 anni e da circa 2 anni frequento un ragazzo di 29.. Inizialmente eravamo amici, successivamente tra noi è scattato qualcosa.. La nostra è una relazione insana , infatti il problema è che da quando è iniziata siamo usciti pochissime volte in pubblico, perdipiù con altri amici, e comunque sottoforma di "amici" , perchè lui non vuole sapere niente di vedersi in pubblico con me, nemmeno sottoforma di "amica". Il mio sentimento per lui è cresciuto moltissimo, ho provato a chiudere tante volte con lui, e ci sono stata malissimo (tanto da perdere 4 kg in una settimana) , ma ogni volta ke ritornava e insisteva per rivedermi io cedevo (forse perchè sono troppo debole o stupida) .. Parlandone con lui mi ha sempre detto che non vuole intraprendere una storia seria,( e comunque non ha mai avuto una storia seria, non è mai stato fidanzato, non si è mai visto in giro con una ragazza) che lui non é il ragazzo "da rose e fiori, non può darmi "la favola", (testuali parole) , ma in altre situazioni inizia a dirmi che con me sta bene, è tranquillo, che se non ci sono gli manco , che io sono la ragazza che ha sempre voluto... Ma la nostra storia si svolge solo dal punto di vista sessuale a questo punto... Ultimamante le cose sono cambiate anche da parte mia, infatti lo cerco molto meno, se posso evito proprio di cercarlo, rifiuto i suoi inviti a vederci, e anche lui ha notato che le cose sono cambiate, ma alcune volte mi indebolisco così tanto da cercarlo o da accettare i suoi inviti, perchè quando sono con lui sto bene, sono felice, gli altri problemi scompaiono per me, e sò che lo amo ancora, e tanto... e non riesco a chiudere con lui per l'ennesima volta perchè sò che ci starei malissimo, e mi fa paura il solo pensiero di non poterlo vedere o sentire, e di starci male... Io vorrei sapere come dovrei comportarmi? Cosa devo fare? Sono stanca di quasta situazione, avrei voluto solo avere una normale relazione con lui, parlare con lui, scherzare, e starci insieme ogni giorno, ma sono consapevole che tuttociò non accadrà mai... Non sò cosa ho di sbagliato, non sò perchè non sono riuscita ad essere arrivata nel suo profondo, non sono stata in grado di farlo innamorare... Scusate lo sfogo, ma non sò più con chi parlarne perchè le mie amiche mi sgridano e mi dicono di lasciarlo stare, e mi fanno stare ancora peggio... Grazie... Sperodi avere risposte utili....

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 16/08/2015 - 14:59

Viterbo
|

Cara Angela,

>>Ma la nostra storia si svolge solo dal punto di vista sessuale..<<
se questo ragazzo cerca da te solo un soddisfacimento sessuale e a te questa cosa non va bene perché stai cercando una relazione diversa e più completa, mi sembra chiaro che il tuo disagio sia in parte (o del tutto?) dovuto a questo.
Cerca di avere più stima di te e di essere meno insicura, questo ti permetterà in futuro di poterti concedere relazioni affettive assai più gratificanti e non assecondare semplicemente i desideri dell'altro.
Se ti rimane difficile elaborare questa dinamica, prendi in considerazione l'ipotesi di parlarne direttamente con un Collega di persona, potrebbe essere utile.
Restiamo in ascolto.

Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica
www.psicologoaviterbo.it