Loredana  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 13/02/2021

Arezzo

Relazione extraconiugale verso un progetto di vita

Buonasera, ho appena iniziato la mia prima relazione extraconiugale dopo 15 anni di matrimonio felice e un figlio adolescente con un uomo molto più giovane, con il quale ci siamo corteggiati per un anno instaurando inizialmente un rapporto di amicizia che si è trasformato in una relazione sentimentale. All'inizio era attrazione fisica forte e riuscivo a controllare le mie tentazioni. Ora stiamo vivendo una storia molto coinvolgente, profonda, lui ha lasciato la ragazza, io faccio di tutto per evitare mio marito che é molto impegnato in viaggi di lavoro. Ho fatto ogni cosa ragionando attentamente, consapevole dei rischi e delle conseguenze delle mie azioni, alla fine ho ceduto a un uomo che amo e con cui ora condividerei il resto della mia vita. Lui è molto coinvolto, credo si stia innamorando di me, ma si sente in colpa per via della mia famiglia e non credo si esporrà mai. Lo devo fare io?Come devo comportarmi con un uomo tanto più giovane di me e quali sono i segnali che è innamorato e intenzionato a impegnarsi con me seriamente? Grazie per l'aiuto

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Stefano Luciani Inserita il 14/02/2021 - 11:59

Perugia
|

Salve Loredana,
dal suo scritto emergono svariati stati emotivi a volte in contrasto tra loro.
Ha iniziato parlando di un matrimonio felice, che non le ha precluso la possibilità di una seconda storia con un'altra persona. Sarebbe utile approfondire le eventuali mancanze coniugali, che oggi hanno probabilmente contribuito alla nascita di questo grande affetto verso una persona più giovane.

A tratti sembra convinta della sua decisione, in altri momenti esprime dubbi.
Se ha deciso di voler chiudere il matrimonio con suo marito in favore del nuovo partner, nulla le impedisce di farlo.
Dovrebbe però parlare con il primo, "esponendosi", al fine di chiarire il tutto anche e soprattutto nell'interesse di vostro figlio.

Ha detto di aver fatto ogni cosa ragionando attentamente: se ha valutato bene le varie possibilità, ed è completamente sicura della vita che vuole per sé, non le rimane che raccogliere il coraggio e farsi avanti.
Se invece vi sono dubbi o paure importanti, valuti l'idea di un confronto con un professionista, che possa aiutarla a fare chiarezza sui suoi stati emotivi e sui sentimenti che prova.

Resto a disposizione qualora volesse approfondire
In bocca al lupo

Dott. Stefano Luciani (Perugia)