massimo  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 09/02/2021

Biella

Una donna indecifrabile

4 mesi fa ho conosciuto una donna io 53 lei 45 anni. ambedue veniamo da un matrimonio fallito e da una convivenza fallita per lei conclusa da 6 mesi . il suo è un continuo tiramolla sul fatto di vederci o meno in quanto dice che non vuole impegni ma solo tranquillità . dopo quasi un mese che non ci si vedeva se non sentirci telefonicamente o tramite messaggi domenica scorsa lei decide di venire a casa mia nel pomeriggio a bere qualcosa . dopo aver parlato un po e bevuto solo mezzo bicchiere di birra lei prende l'iniziativa e mi bacia ( è la prima volta ) , io resto spiazzato un istante ma poi ricambio nell'immediato . lei è talmente presa che mi inchioda contro il muro con passione e iniziamo a baciarci e toccarci e la cosa avrebbe potuto terminare a letto . io per farle capire che ci tengo a lei sicuramente da cretino non ho ceduto in quanto non capivo se volesse mettermi alla prova e vedere se fossi solo un uomo in cerca di sesso.. dopo due ore passate cosi lei mi dice che vuole andare a casa x non passare oltre.. da quel giorno non si fa più vedere mi dice che ha commesso uno sbaglio sempre per il fatto che non vuole legami ed io stò impazzendo in quanto non riesco a comprendere più nulla di lei..

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Stefano Luciani Inserita il 09/02/2021 - 17:39

Perugia
|

Salve Massimo,
la convivenza di questa persona è terminata da poco ed il vostro rapporto ancora giovane, è dunque possibile che vi siano ancora degli irrisolti o delle ferite aperte che la portano ad essere più imprevedibile e difesa.

Ha raccontato del bacio appassionato e di come lei abbia deciso di prender tempo, per dimostrare la sua serietà ed il suo affetto.
Gesto nobile, tuttavia andrebbe capito se è possibile sia stato mal interpretato e che abbia dunque portato maggior distanza tra voi.

In un primo momento sarebbe utile provare a ripercorrere l'accaduto e a cercare dettagli, anche apparentemente insignificanti, che possano aver trasmesso l'idea o le intenzioni sbagliate.
In un secondo momento, andrebbe affrontato l'argomento di persona, spiegando le sue intenzioni ed ascoltando la percezione di lei, nella speranza di trovare un punto d'incontro.

Non è sicuro, ma è possibile che in un primo momento sia restìa ad incontrarla, in tal caso le consiglio di lasciarle del tempo, visto che forzarla o pressarla potrebbe aumentare la distanza.
Non è da scartare, sempre in un primo momento, la possibilità di iniziare a parlarne telefonicamente, assecondando così le volontà della signora.

Affrontare il discorso con i giusti modi e tempi è fondamentale.
Le auguro di trovare un punto d'incontro

Resto disponibile qualora avesse interesse nel proseguire il discorso

In bocca al lupo

Dott. Stefano Luciani