Silvia  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 06/01/2020

Treviso

Amore senza intimità

Buongiorno. Sono una ragazza di ventisei anni e da dieci anni sto con un ragazzo di trentuno, con cui convivo da due anni. Molto del nostro rapporto è stato a distanza e quando ci vedavamo, una o due volte al mese, scattava la passione. Da quando conviviamo invece, avremo fatto l'amore cinque volte in due anni. All'inizio ci davamo piacere in altro modo almeno, adesso se non prendo io l'iniziativa lui non fa nulla, e in ogni caso finisce sempre che io faccio star bene lui rimanendo a bocca asciutta. Lui dice di non essere a suo agio col proprio corpo e di essere stanco del lavoro. Ma ha da sempre lo stesso fisico e lavoro quindi non capisco questa assenza di libido post convivenza. Quali possono essere i motivi che spingono un trentunenne all'assenza di libido?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Alessandra Melli Inserita il 07/01/2020 - 17:07

Mestrino
|

Salve Silvia,
è difficile effettuare delle ipotesi senza conoscere pensieri ed emozioni vissuti dal suo compagno in merito a questa stessa situazione.
Tuttavia l'assenza di desiderio sessuale dopo otto anni di relazione a distanza e due anni di convivenza può essere correlata ad un problematico adattamento: l'insoddisfazione corporea e l'insoddisfazione lavorativa sono i segnali di sofferenza che il suo compagno le ha esplicitato ma che ritengo necessitino di un approfondimento diagnostico nell'ambito di un percorso di terapia inizialmente individuale ed in un secondo tempo, coerentemente con un'eventuale indicazione terapeutica, di terapia di coppia.
Resto comunque a disposizione.

Cordialmente
dott.ssa Alessandra Melli