Alessandro  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 18/09/2019

Caserta

Sensi si colpa e l’amore si può riaccendere?

Buonasera, vi scrivo perché ormai da fine marzo , sto vivendo una situazione assurda con mia moglie. Mia moglie lavora nella mia stessa azienda da tre anni e prima che iniziasse a lavorare era una moglie adorabile super affettuosa e mi amava tanto, in un suo messaggio l ultimo mese prima che iniziava a lavorare mi disse queste feste voglio stare attaccata a te come una cozza,ma dopo qualche mese che iniziò a lavorare lei inizio a cambiare, purtroppo lavoriamo 12 ore al giorno e lo stress è tantissimo non abbiamo più avuto quel poco di tempo per noi sempre di fretta una vita a 1000. Ci amavamo ma ci stavamo allontanando perché non ci davamo più le giuste attenzioni, fino ad inizio 2018 la come ha detto lei le cose iniziarono a cambiare di più le attenzioni mancavano e lei si allontanava sempre più da me, la davo per scontata. In quel periodo lei si avvicinò ad un mio collega, come mi ha detto lei perché questo mio collega gli diede delle attenzioni (tipo tutto bene, ti ho fatto mettere da parte un pezzo di pizza ...) cose banali che la facevano sentire bene, lei si dichiarò al mio collega il quale gli di parlare con me, che lui non avrebbe mai tradito me il suo amico. Questo durò un 3 mesi, poi so accorse di quello che stava facendo, a settembre mi disse che mi ero allontanato e io ho fatto di tutto per farle capire che l amavo, ma vedevo sempre lei distante fino a che a marzo ho visto un sms con una sua amica dove diceva che non sapeva più se mi amava , così l affronto e lei mi rivela anche questa cosa del mio collega, mi dice che vuole ricominciare perché rivuole la sua famiglia, il fatto che non ci sia stato niente mi aiuta a perdonarla e andiamo avanti anche perché mi accorgo che la colpa è mia , controllando nelle vecchie conversazioni vedo i suoi messaggi di aiuto gia a febbraio 2018 dove mi dice di riprenderci noi come coppia se io credo ancora in noi, che non le davo attenzioni , una carezza.... fino a giugno. Da maggio ci siamo presi il venerdì sera solo per noi e in quelle uscite ci siamo ripresi molto eravamo due ragazzini innamorati, ma dirante la settimana a lavoro stavo male e si parlava solo di quello che aveva fatto e lei mi diceva di andare avanti perché altrimenti lei non si sarebbe mai perdonata per quello che mi aveva fatto. A luglio abbiamo fatto un weekend per il nostro anniversario e lei è stata fantastica, ma al ritorno a lavoro sono tornato a stare male e a parlare sempre di quel che era successo. Ad agosto siamo andati in vacanza 20 giorni e li ci siamo ripromessidi riprenderci tutto e tornare più forti di prima e li ho ritrovato mia moglie in tutti i sensi siamo stati benissimo ci siamo cercati tanto, ma al ritorno ho rifatto crollare tutto, fino a martedì sera dove lei mi dice che vuole tempo perché non sa piu se mi ama o no, era impossibile che fino a qualche giorno prima eravamo stati benissimo tante attenzioni verso di me era veramente felice e poi mi dice cosi. Il giorno seguente mi chiede di vedere la sua amica con la quale avevo parlato anch’io e anche lei meravigliata mi fa cosa dici ho parlato con lei dopo le ferie ed era felicissima mi ha detto che è stata benissimo. Mercoledì sera mi lascia a casa con nostra figlia all improvviso mi abbraccia e mi dice siete la mia vita, ci rimango per questo, mentre aspetta la sua amica mi manda una foto per farmi vedere che è con lei, le rispondo ti amo , ma lei dice non posso dirtelo perché non ne sono sicura, ma al ritorno scende dall auto mi abbraccia forte dicendomi ti amo. Siamo sposati da 7 anni e stiamo da 15 anni insieme. La mia domanda è sto impazzendo o lei è solo molto stressata dal lavoro e il fatto di parlare sempre di quello che è successo la distrugge con i sensi di colpa? Non so più cosa fare e pensare.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Elisabetta Rizzi Inserita il 20/09/2019 - 14:21

Molfetta
|

Buonasera,
Credo anch'io che dedicarsi alla coppia, avere del tempo da trascorrere piacevolmenteinsieme sia un aspetto indispensabile. Il tempo le darà modo di migliorare la relazione con sua moglie.
Diversamente, notando il persistere di una percezione negativa della situazione, mi faccia sapere. Ne potremo parlare meglio. Anche tramite il servizio online
Cordiali saluti
Elisabetta Rizzi Anna Imma