Nina domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 07/05/2015

Brescia

Farsi avanti?

Salve , sono una ragazza di 25 anni e due anni fa ho conosciuto un ragazzo .Frequentiamo la stessa palestra e abbiamo amicizie comuni.Appena conosciuti lui ha cercato in tutti i modi di attirare la mia attenzione perché non gli indifferente e mi é stato confessato da un suo amico.Io non avevo dato peso alla cosa perché ero fidanzata e , in un primo momento, nonostante alti e bassi con il mio ragazzo, pensavo di non aver nessun interesse . La situazione ora si é invertita ; lui é fidanzato e io sono libera . Parliamo tanto , ci troviamo d'accordo in tutto , c'è intesa e attrazione reciproca . Penso di essermi seriamente innamorata di lui perché non riesco ad ignorarlo . Essendo lui occupato ho cercato di togliermelo dalla testa e di frequentare altre persone nonostante io sappia che la sua storia non lo renda felice .
Ha perso da poco il padre e ho cercato di stargli vicino come meglio potevo senza intromettermi da lui e la sua fidanzata .
Da poco ho avuto un incidente in macchina , nulla di grave , ma questo ci ha avvicinati ancora di più.
Si preoccupa per me , non vuole che io stia male .
So che farsi avanti significherebbe intromettersi tra due persone , ma so che l'interesse che ha per me non é finito . Mi cerca , non riesce ad ignorarmi e ogni qualvolta io cerchi di allontanarmi lui mi fa capire che questo gli da fastidio . Ci guardiamo , ci cerchiamo e io non so se é giusto farmi avanti o cercare di scavalcare i miei sentimenti e lasciar perdere tutto .

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 11/05/2015 - 13:17

Viterbo
|

Gentile Nina,

forse è il caso di parlarne, così si renderà finalmente conto se il trasporto che lui manifesta è così intenso e importante, tanto da portarlo a fare delle scelte oppure se è semplicemente un suo bisogno di appoggio (avere un'amica sempre presente). Se le cose continuano in questo modo si rischia di alimentare un'amicizia "ambigua" che probabilmente non giova a nessuno dei due, soprattutto a lei che non ha una relazione e rimane in stallo.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta
www.psicologoaviterbo.it