Francesca  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 25/02/2019

Fine di matrimonio: come trovare il coraggio di divorziare?

Buonasera, sono 15 anni che sono sposata e ho un figlio dal matrimonio. Non riesco più a sopportare il mio marito. Lui non ce mai e quando ce ci litighiamo sempre. Voglio divorziarmi perchè mi sento infelice ma lui non lo accetta. Mi sento in colpa che è una mia decisione e non riesco ad avere il coraggio di prendere una decisione una volta per sempre. Non so come mi potete aiutare. Forse mi potete consigliare come avere piú coraggio e come spiegare la situazione meglio al mio marito.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 25/02/2019 - 10:13

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Elena,
comprendo il suo disagio ed il suo desiderio di fuggire da una situazione in cui non si sente più felice, ma è importante trovare il "coraggio" dentro di sè per affrontare le cause più profonde di questa sua insoddisfazione coniugale.
Ossia, considerando che divorziare è una decisione molto drastica, è del tutto comprensibile che lei sia esitante ("mi sento in colpa"), forse ciò significa che ci sono alcuni aspetti della situazione non del tutto chiari.
Quindi, per fare in modo che questa decisione sia effettivamente libera, consapevole e produttiva per lei e per la coppia, è necessario che abbiate il "coraggio" di analizzare la vostra coppia e ricercare ciò che funziona e ciò che non funziona, anche perchè, avendo un figlio, dovrà essere attivata la vostra alleanza genitoriale, anche nel caso in cui avvenga un divorzio.
Pertanto, è consigliabile che valutiate con calma la strategia migliore per approcciarvi alla vostra condizione coniugale e genitoriale.
Un consulto psicologico di coppia può esservi utile in questo.
Qualora ciò non sia praticabile, è auspicabile che lei stessa richieda una consultazione psicologica individuale che la aiuti a prendere la decisione migliore per lei in questo momento della sua vita.
Un caro saluto.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma).