Francesca  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 16/05/2018

Bari

Relazioni che ti logorano

Salve, sono una ragazza di 24 anni e da circa 3 anni sono fidanzata con un ragazzo. Da quando la nostra relazione è iniziata lui non ha fatto altro che farmi sentire sbagliata, inadeguata ad ogni situazione, ho un carattere molto forte io e dico sempre le cose come stanno, lui non fa altro che dirmi che sono maleducata ed antipatica con la gente che ci circonda e per questo motivo io col tempo sono diventata sempre più chiusa e insicura. Litighiamo spesso noi e a volte per evitare inutili discussioni chiedo scusa anche se so di non aver fatto nulla di sbagliato. Sono completamente cambiata da quando sono con lui, ma non riesco a lasciarlo perché ci sono alcuni aspetti che ancora mi piacciono. Piango spesso per come sono diventata.. a volte credo davvero di essere una fallita.. come dice lui.
Cosa devo fare per riuscire a lasciarlo? Ci ho provato più volte ma tutte con esiti negativi.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 16/05/2018 - 21:16

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buonasera Francesca,
Riguardo alla sua propensione ad essere sincera le posso dire che è una sua grande risorsa, a patto che venga usata nel modo giusto. Ossia manifestare ciò che si pensa all'altro sinceramente ma in modo costruttivo per lui e rispettoso, altrimenti può essere frainteso e percepito come offensivo.
Perché vede, spesso le persone tendono a focalizzare la loro attenzione più sulla forma del nostro messaggio che sul contenuto stesso.
Quindi forse il suo ragazzo vorrebbe aiutarla a dire la verità, ma più moderatamente.
Pertanto le consiglio di sperimentare nuove modalità comunicative che possano aiutarla anche ad essere compresa meglio dagli altri.
Infine, una riflessione sulla sua intenzione di lasciare il suo fidanzato: anche se ci riuscisse e restasse invariata la sua modalità relazionale descritta, si ritroverebbe in situazioni sentimentali simili perché gli equilibri di coppia sono determinati da entrambi i partner.
Quindi è importante per lei impostare la relazione in un modo diverso, che sia più costruttivo per entrambi.
Un caro saluto
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma)