Lella77 domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 16/03/2015

Napoli

quanto tempo x dimenticare il primo amore?

ciao,
so che la domanda è stupida, o meglio che nn si può rispondere con un numero. La mia storia è, diciamo, semplice. Mi sono innamorata di lei a prima vista e per mia fortuna mi ha corrisposto. Abbiamo avuto un rapporto altalenante, con me innamorata persa e lei che andava e veniva..soprattutto che mi lasciava perchè si innamorava di altre..siamo state divise anche per un paio d'anni ma mantenendo i contatti e siamo finite per ritrovarci. Il mio lavoro e la mia voglia di viaggiare mi portava spesso lontano e alla fine ci siamo lasciate perchè lei ha detto di non amarmi più...ho creduto di morire, e alla fine mi sono rifugiata in un'altra relazione con una persona meravigliosa..la nuova storia dura da più di tre anni, viviamo all'estero e stiamo cercando addirittura casa da comprare, ma nei miei sogni lei ritorna spesso, non riesco a dimenticarla..eppure ho voltato pagina, mi sono investita in una storia, in un paese e in un lavoro nuovo,ho interrotto quasi del tutto i contatti(ci scriviamo solo x gli auguri e mai più nè riviste nè telefonate)..e viviamo a 1700km di distanza...cosa fare?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 26/03/2015 - 23:03

Gentile Lella,

ci chiede "quanto tempo per dimenticare il primo amore?", dice di essersi "rifugiata in un'altra relazione" e poi conclude affermando di aver voltato pagina...
La sensazione è che cerchi di dare una spiegazione logica ad emozioni confuse o di cui non è pienamente consapevole. Si guardi dentro e, se lo ritiene necessario, si avvalga dell'aiuto di uno psicoterapeuta per un primo consulto.

Resto a sua disposizione

Dr.ssa Valentina Nappo
Psicoterapia individuale, psicoterapia di coppia, psicoterapia familiare
via Epomeo, Napoli
via Roma, Pompei (NA)
via Scopari, San Giuseppe Vesuviano (NA)
http://www.psicodialogando.com/

Dott. Stefano Iovino Inserita il 26/03/2015 - 07:39

Gentile Lella,
quello che viviamo nei nostri sogni è il risultato di elaborazioni profonde che si servono di simboli per poterci "dire qualcosa".
Forse le occorrerebbe fare maggior chiarezza proprio nel suo profondo, cosa che potrebbe fare aiutata da un valido terapeuta.
In bocca al lupo,

Dott. Stefano Iovino
Psicologo Clinico
Specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Via G. Fiorelli, 12 - Napoli
Via G. Alfani, 46 - Torre Annunziata (Na)