Maurizio domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 05/04/2017

Pordenone

Non lasciatemi solo

Buongiorno, sono un uomo di 41 anni, ho appena avuto una breve relazione di un mese che e' finita con lei che si e' allontanata a causa della mia depressione... dopo 13 anni di solitudine pensavo di avere trovato qualcuno capace di ascoltarmi e capirmi, ma mi sono aperto e confidato troppo rivelando un lato di me debole e fragile...Ho avuto diverse esperienze negative fin dall'eta' di 17 anni, e adesso mi sento molto male per quello che e' appena successo e per come e' andata la mia vita fin'ora....vorrei che gli ultimi 23 anni della mia vita fossero solo un brutto incubo, vorrei risvegliarmi ed avere di nuovo 17 anni, e non avere avuto quell'incidente che ha rovinato la mia vita...vorrei non esistere....sparire dal mondo....

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Federica Grassi Inserita il 05/04/2017 - 22:15

Pavia
|

Buongiorno Maurizio, questa lettera rappresenta la sua volontà di provare a cambiare le cose per vivere una vita più piena e significativa, è un'azione impegnata che ha attuato, un piccolo passo che le auguro sia l'inizio di un percorso più completo; forse in questo momento ha bisogno di iniziare un cammino personale con il professionista adatto; forse sente che è arrivato il momento per avere uno spazio che la aiuti a metabolizzare il passato ed a tirare fuori risorse che ora non sente di avere. Il mio consiglio è quello di pensare seriamente ad iniziare un percorso di crescita personale con il professionista che ritiene più adatto.