vik domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 06/10/2014

Salerno

insicurezza insormontabile

Sono sempre stata un tipo insicuro. Da un pò di tempo a questa parte,xò,la situazione è diventata ingestibile:non sono + sicura di niente,di quel che dico/faccio.Vivo nel terrore di ciò che gli altri possano pensare di me.Sto attenta a qualsiasi io dica, anche anche quando sono sicura di ciò che sto dicendo,vengo assalita da mille dubbi(solitamente, prendo il cellulare e controllo su internet che quanto ho detto sia giusto).il più delle volte questa non fiducia in me stessa mi porta a non parlare, evitare di esprimere un parere o limitarmi a confermare ciò che gli altri dicono per paura di...non so cosa!A questo c'è da aggiungere l'insicurezza legata al mio aspetto fisico che è una cosa che appartiene a tante donne della mia età..ma che comunque è cresciuta a dismisura! Cosa posso fare per riacquistare un po' di fiducia in me?

  3 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Barnaba Inserita il 26/10/2014 - 10:49

Carissima, leggendo le sue parole mi rendo conto del malessere che le procura la sua insicurezza. Le consiglio di iniziare un percorso terapeutico con un professionista che possa aiutarla a lavorare sulla sua autostima per rinforzarla e portarla alla riconquista della fiducia in se stessa.
Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti
Dott.ssa Barnaba

Dott.ssa Marta Cogo Inserita il 27/10/2014 - 14:50

Gentile Vik,
posso immaginare quanto sia stancante la sua insicurezza quindi comprendo la sua difficoltà. Concordo con i colleghi sul beneficio che potrebbe darle consultare uno psicologo per evitare che il problema peggiori e diventi qualcosa di ancora più invalidante.
Siamo sempre persone in relazione e l'autostima ha sempre a che fare con le aspettative che abbiamo sulla reazione altrui.
SI prenda cura di sè.

Dott.ssa MArta Cogo

Dott.ssa Alessia Romanazzi Inserita il 16/10/2014 - 21:00

Cara vik!

Chissà che fatica e che peso alla testa con tutti questi pensieri che frullano!

Giusto l'altro giorno mi è capitato sott'occhio un aforisma, di cui purtroppo non ho trovato l'autore. L'aformisma diceva così: "L'autostima non si eredita, si costruisce".

Lavorare per rinforzare l'autostima è possibile, magari iniziando da un breve lavoro con uno psicologo che le fornisca gli strumenti e le strategie più utili per migliorare le sue esperienze e capire quali situazioni gravano maggiormente sul suo modo di vedersi.

Le faccio un grosso in bocca al lupo! Sono a disposizione se dovesse avere ulteriori domande o se avesse bisogno di una mano per cercare un professionista che faccia al caso suo!

Alessia Romanazzi