eros domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 06/08/2016

Pescara

Eiaculazione precoce

Gent.mo dottore,
Sono un uomo di 41 anni e ho un problema che non mi fa vivere serenamente e desidererei che lei mi desse un suo parere; proverò a spigarmi al megio:
Soffro da sempre di eiaculazione precoce tanto è vero che pensavo che la mia precocità fosse nella norma fino a che non ho cominciato ad averere i miei primi rapporti sessuali deludendo (loro non lo lasciavano vedere ma io me ne accorgevo e puntualmente dopo 2/3 giorni mi lasciavano con una futilssima scusa) le mie partner per la mia scarsa durata. Le mie erezioni erano soddisfacenti sia da solo che con le donne e quando ero da solo mi bastava semplicemente “maneggiarmi” un po il pene per raggiungere un’erezione. Delusione dopo delusione (anche per le delusioni delle mie aspettative di vita in quanto ho un lavoro dove si guadagna pochissimo, ho pochissimo tempo libero e non potrei mantere un’ipotetica famiglia) ho cominciato a propormi come schiavo passivo per le donne e bisex passivo per gli uomini, anche se non sono mai andato con uomini e non so se mai ci andrò ma l’idea di farmi penetrare mi eccita, e vedendo siti per incontri erotici ho cominciato a provare attrazione per l’organo sessuale maschile, preciso che non nutro ne attrazione fisica ne sentimentale verso gli uomini ciò che nutro invece verso le donne e solo che mi sono demoralizzato.
Ora, quanto mi masturbo, devo vedere o dvd porno (neanche i giornaletti mi fanno più effetto) oppure mi ci vuole più tempo per raggiungere un’erezione e quando cerco di infilarmi un preservativo posso anche venire o perdere l’erezione, cosa mi sta succedendo??? Non è che l’eiaculazione precoce mi sta venendo meno e quindi mi ci vuole più tempo per raggiungere un’erezione??
Quando sono molto eccitato posso venire anche con il pene moscio………..ora le voglio raccontare un’aneddoto: Un mesetto fa mi sono penetrato con un dildo e sono venuto con il pene moscio, è normale??
Non è che il mio avvicinamento al ruolo di schiavo mi sta facendo perdere attrazione per il sesso “normale”?? l’ultimo rapporto con una donna (dove abbiamo fatto sesso “normale”) è stato nel 2009.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Francesco Battista Inserita il 29/09/2016 - 16:33

Salve Eros, nel suo scritto vi sono diversi spunti: innanzitutto dice di soffrire da sempre di eiaculazione precoce: ha mai fatto qualcosa in merito? Parlato con il medico di base? Provato qualche rimedio? Bisognerebbe fare un'anamnesi completa e le indagini del caso. Il discorso della passività sia con donne che, eventualmente, con uomini è diverso e fa probabilmente richiamo alle sue fantasie e anche al discorso di poter avere una sessualità più libera e meno stereotipata. Per rispondere ad un altra domanda: penetrandosi col dildo può aver stimolato la prostata, fonte di piacere in quanto ricca di terminazioni nervose: il suo orgasmo può essere dipeso proprio da questo. Per quanto riguarda il problema dell'eiaculazione precoce le consiglierei di rivolgersi ad uno specialista della sua zona. Resto a disposizione per qualsiasi domanda.